Alla Sacra di San Michele da Roma, Aosta, Bassano del Grappa e Genova Al Pirchiriano italiani di ogni parte del Paese

SANT’AMBROGIO – Alla Sacra di San Michele nel 2021, come nei secoli passati, ripercorrendo, su altre vie, il percorso francigeno. Succede così che all’Abbazia lo stesso giorno s’incontrino, inconsapevolmente, italiani di ogni parte del Paese. Tutti accumunati dalla volontà di scoprire, o riscoprire, la Sacra di San Michele: la sua storia, la sua magnifica architettura. Un gruppo arriva dalla bassa pianura del Po: Piacenza. “Una del gruppo ha trovato la Sacra su internet e ci ha trascinato fin quassù. Ha avuto ragione si per l’aria che si respira si per la bellezza del posto. Siamo increduli del panorama e dall’abbazia ristrutturata perfettamente e mantenuta fin nei particolari. Ci siamo anche complimentati con la guida e l’organizzazione. Davvero un posto magnifico”. Una coppia arriva da Genova. “Finalmente dopo due anni abbiamo coronato il sogno di arrivare fin qui. Incredibile e molto significativo. Poi questa corona di montagne è favolosa, un luogo unico da visitare che consiglieremo sicuramente”. 

DA ROMA

Un gruppo di amici arriva da Milano, due sono di Bassano del Grappa. “Che dire, magnifico. Tutta la Valsusa è bellissima. Siamo stati a Susa, Avigliana: qui si respira storia, la grade storia in ogni paese. La Sacra di San Michele con la sua maestosità ed imponenza mi ha rapito e trasportato in un era passata”. Una coppia arriva da Lodi, un’altra da Aosta. Tre amici sono di Roma. “Noi siamo abituati a grandi spazi, continui monumenti e storia. Qui c’è di particolare che tutto è raccolto, che ogni monumento ha un ambiente suo, tutto è ordinato e chiaro. Il Piemonte è davvero meraviglioso, un carattere diverso dalla Capitale. Siamo ammirati dalle montagne e da come la Sacra sia armonizzata nell’ambiente. Pietra contro pietra e l’abbazia sembra qui da sempre. Questo luogo è testimone di come la cristianità non sia solo Roma”. 

lodi

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.