Crea sito

E’ morto Ottavio Romanato, il re del pane artigianale in Valsusa Artigiano dell'arte bianca conosciuto a livello regionale con il suo Panifici Riuniti

Ottavio Romanato

BRUZOLO – Panettiere per passione, solo cosi si può spiegare l’impegno e la costanza in un lavoro, la panificazione che richiede sacrificio, che Ottavio Romanato non ha smesso di avere fino all’ultimo giorno. Ottavio Romanato, panettiere da 63 anni, ha sempre messo al servizio del cliente la sua esperienza e la sua passione facendo il pane fresco sette giorni su sette, vendendolo anche nelle numerose rivendite servite dalla sua azienda.

ARTIGIANO E IMPRENDITORE

Artigiano e imprenditore, sperava di cambiare i forni, studiava come produrre con più qualità e genuinità ogni giorno. Una dedizione al suo lavoro che gli ha permesso di ottenere anche l’attestato Piemonte Eccellenza Artigiana. Un male incurabile l’ha colpito all’improvviso in pochi giorni, rimane adesso il suo lavoro che il figlio ha trasformato anche in accoglienza, servizio e culinaria.