Domani sera il concerto di gala della Fanfara degli Alpini della Sezione ANA Valsusa Nella Cattedrale di San Giusto di Susa anche la Fanfara di Pinerolo e il Coro Alpi Cozie Valsusa

SUSA – Domani, venerdì 1° dicembre, nella Cattedrale di San Giusto, si svolgerà il gran concerto in occasione del quarantesimo della fondazione della Fanfara ANA Valsusa. La “banda” degli Alpini ha raggiunto questo ambizioso traguardo dopo chilometri e chilometri di Adunate, concerti in tutta Italia, caroselli militari portandosi come una medaglia lo spirito d’allegria e la voglia di stupire sempre. Nel 1979, quando cominciò l’impresa, c’era l’inossidabile Firenzo Combetto, il presidentissimo, adesso è ancora qua al suo posto perchè dalla Fanfara non c’è congedo come alla naja. Dirige la Fanfara Danilo Bellando, agli strumenti i musicanti in penna nera di tutta la Valsusa.

Tutto pronto al meglio con le penne nere valsusine che stanno provando gli ultimi accordi in una serata che avrà del memorabile in una cornice, quella della chiesa madre della Diocesi, che sarà accompagnata da molte sorprese. Il maestro Danilo Bellando: “Per noi è un momento particolare che attendevamo da tempo, un pò è un traguardo un pò una nuova partenza. Di certo siamo sicuri che il concerto di domani è davvero speciale con due fanfare e un coro e molti amici attesi per fare festa insieme”. L’appuntamento è per le ore 21.