Condove, presentato ai volontari di Sportello Amico il nuovo mezzo Sarà in funzione da febbraio per i viaggi di servizio

CONDOVE – Tra le maglie, sempre più strette del bilancio comunale, l’amministrazione è riuscita a impegnare la cifra necessaria all’acquisto di un nuovo mezzo per il servizio “Sportello Amico“. La felice novità è stata presentata ai volontari che impegnano energie e tempo per mantenere attivo un servizio che rende il paese qualificato e attendo verso le esigenze dei più deboli.

L’attività dello Sportello Amico

Lo “Sportello Amico” è un servizio che aiuta i concittadini anziani, soli e ammalati, spesso con limitazioni fisiche, accompagnandoli presso le strutture sanitarie per terapie, cicli chemioterapici o dialisi, visite specialistiche, analisi, acquisto di medicine e con la consegna generi di prima necessità. Il Comune impegna ogni anno il denaro per l’auto, il carburante e la copertura assicurativa.

Tutto si regge sulle sole forze del volontariato e dei protagonisti dell’anno in servizio presso il Servizio Civile Nazionale. La richiesta di “nuove” leve è sempre viva. Se qualche cittadino avesse un pò di tempo da dedicare e diventare uno dei volontari può contattare il Comune di Condove.

LEGGI ANCHE: http://www.comune.condove.to.it/