Condove: Margherita Ferrero, laureata in remoto da Borgata Gagnor La tesi da remoto diventando Dottoressa in Filosofia

FEB banner

CONDOVE – Una laurea ai tempi del Covid è stata riconosciuta ad una studentessa che vive in borgata Gagnor di Condove. Spiega il Sindaco Jacopo Suppo. “In questi ultimi mesi, molti giovani hanno vissuto un momento importante per la loro vita in una modalità insolita: la discussione della tesi di laurea da remoto. Una situazione insolita, che ha visto protagonisti molti condovesi a cui vanno i complimenti e i migliori auguri di tutta l’Amministrazione Comunale. Oggi vogliamo condividere con voi una storia che ci arriva dalla nostra montagna, precisamente da Borgata Gagnor“. Margherita Ferrero è una ragazza di Grugliasco la cui mamma è risultata positiva al Covid a metà novembre.

A CONDOVE

Margherita è stata quindi posta in quarantena e ha deciso di trascorrerla a Gagnor, insieme a suo fratello e al suo cane, in attesa di sottoporsi al tampone il cui esito, per fortuna, è stato negativo per tutta la famiglia. Negli stessi giorni in cui si è trovata ad affrontare questa delicata situazione, Margherita non si è persa d’animo ed è riuscita a concludere il suo percorso di studi, discutendo la tesi da remoto e diventando Dottoressa in Filosofia. Contattata dal Sindaco, che si è congratulato con lei per questo bel successo, Margherita ha voluto “ringraziare le persone che abitano in montagna e che mi hanno aiutata tantissimo, portandomi la spesa a casa e sostenendomi in quei giorni così complicati“. Come Amministrazione Comunale le hanno fatto tanti complimenti per questo importante risultato e la aspettano presto a Gagnor.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!