Crea sito

Condove: continua il servizio “Telefoniamo a Condove” Il servizio di call center a sostengo dei condovesi con più di 65 anni

Condove, il MunicipioCondove, il Municipio

CONDOVE – Condove e l’emergenza Coronavirus, c’è il servizio telefonico per i cittadini. Il servizio di call center a sostegno dei condovesi con più di 65 anni è stato molto apprezzato e molto utile. In tanti lo hanno contattato per esprimere la loro soddisfazione per questa iniziativa. Nei prossimi giorni proseguirà con un secondo contatto. Ma i condovesi che non sono stati contattati? Semplice, possono mettersi loro in contatto con il Comune. Questa mattina i volontari hanno fatto un buca a buca capillare in tutta Condove. È stata recapitata una lettera a tutti coloro i quali non sono stati raggiunti.

I VOLONTARI

I volontari di “Telefoniamo a Condove“, selezionati e formati sulle procedure da seguire, telefoneranno a casa delle persone con più di 65 anni di età, nella speranza di poter dare un supporto pratico e anche un segnale di vicinanza. I volontari non sono autorizzati a citofonare a casa, ma solamente a contattare telefonicamente le persone che hanno reso pubblico il loro recapito. “Non vogliamo – continuano da Comune – che nessun si senta escluso, abbandonato, in balia di questa situazione nuova e difficile da gestire, anche a livello emotivo. Ribadiamo ancora una volta  il divieto di spostamenti non necessari e non autorizzati e ricordiamo che siamo in emergenza, non in vacanza. In questi giorni così difficili sono tante le azioni che stiamo mettendo in campo per sostenere le fasce più deboli della nostra popolazione. Da oggi è attivo un servizio in più: Telefoniamo a Condove“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!