Crea sito

Collegno, la commissione consiliare fa visita alla casa di riposo Maria Barbero Una visita per verificare i lavori di manutenzione effettuati

COLLEGNO – Alla casa di riposo RSA Maria Barbero è stata effettuata una visita da parte della seconda commissione consiliare. La struttura, che è aperta al territorio attraverso progetti scuola/lavoro con il Curie, attività divulgative sulla demenza senile per sostenere i caregiver, è stata interessata da dei lavori di manutenzione. La visita aveva proprio lo scopo di verificare il risultato dei lavori di manutenzione straordinaria e ammodernamento.

I lavori effettuati

“All’interno, la struttura si presenta rinnovata: sono stati sostituiti gli arredi di tutti i locali, ora più confortevoli, idonei e funzionali alle esigenze degli ospiti della residenza: significa  qualità della vita per i nostri anziani e tranquillità e per i familiari di questi, vedere il proprio caro in un ambiente confortevole, sereno, è vivere questo distacco carico di affetto più serenamente”, ha dichiara Vanda Bernardini. I lavori hanno infatti coinvolto diversi comparti. L’obiettivo era quello di superare tutti quei problemi che erano stati segnalati. Un esempio sono la qualità degli infissi, la tipologia dei letti e il sistema di chiamate. “Ospiti e i familiari sono stati informati e tenuti al corrente dei tempi e delle modalità dei lavori e gli operatori della struttura hanno collaborato all’ottimizzazione dell’organizzazione interna per non creare disagio agli ospiti e alle loro famiglie”, ha proseguito l’assessore De Nicola.

La visita della seconda commissione

La seconda commissione consiliare, di cui la Bernardini è presidente, ha visitato la casa di riposo, in compagnia di alcuni consiglieri e dell’assessore alle politiche sociali Maria Grazia De Nicola. “La seconda Commissione Consiliare ha sempre dimostrato attenzione, partecipando alle visite alla struttura e agli incontri con i soggetti responsabili della gestione. L’impegno per monitorare, ascoltare e collaborare sarà costante”. Ha dichiarato l’assessore. Lo scopo di questa visita era proprio controllare che il benessere della comunità e degli anziani fosse stato rispettato. “A Collegno la qualità della vita si fonda da sempre su scelte che mettono al centro il cittadino, la famiglia, i servizi: dal nido alla casa di riposo per anziani”, ha poi concluso il sindaco Casciano.