Benedetta dal Vescovo Roberto Repole alla Sacra la nuova statua di San Michele Dell'artista gardenese Helmuth Perathoner

SANT’AMBROGIO – Benedetta dal Vescovo Roberto Repole alla Sacra la nuova statua di San Michele.

LA NUOVA STATUA DI SAN MICHELE ALLA SACRA

In occasione della Festa di San Michele Arcangelo celebrata alla Sacra di San Michele, è stata benedetta dal Vescovo Roberto Repole la nuova statua di San Michele che decora la Chiesa Maggiore. Si tratta di un pezzo unico di legno scolpito interamente a mano dall’artista gardenese Helmuth Perathoner. Spiega l’artista. “Ho intrapreso la mia formazione professionale da scultore grazie a diversi maestri dell’arte del legno che mi hanno istruito e consigliato. Ho così avuto la possibilità di rendere tangibili le mie idee e di mettere alla prova le mie capacità artigianali. Mantenere la mia identità artistica insieme a una costante crescita e sviluppo personale, sono stati e sono tuttora fattori fondamentali per me. Sono orgoglioso di aver portato l’arte scultorea in legno, un pino cirmolo di montagna, della Val Gardena qui alla Sacra di San Michele perché rimanga un segno della comunione artistica tra due loghi di montagna legati dalla spiritualità“.

L’ARCANGELO MICHELE DALL’ARTE DELLA VALGARDENA

L’Arcangelo Michele è rappresentato in forma di guerriero ed è ricordato per aver difeso la fede in Dio contro le orde di Satana. È l’angelo che conduce le milizie celesti nella battaglia contro il demonio e lo sconfigge, senza però ucciderlo definitivamente. Il diavolo è il simbolo del male che dev’essere soggiogato ma mai cancellato del tutto, perché funzionale all’evoluzione. La lancia che impugna rappresenta la potenza di cambiamento e di liberazione, ma anche la capacità di discernere e di distinguere tra il bene e il male. Dice il rettore don Claudio Papa. “La nuova statua ci è stata chiesta da molti fedeli per la devozione ed insieme abbiamo voluto questa opera d’arte. Abbiamo scelto la Valgardena e l’artista Perathoner per le sue indubbie qualità artistiche che da oggi offrono una possibilità di preghiera e riflessione”. 

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.