Bardonecchia: le prove di discesa libera dei Campionati Italiani Assoluti La prima data in programma per le discipline veloci dei tricolori 2022

bardo

BARDONECCHIA – A  Bardonecchia hanno preso il via le prove di discesa libera dei Campionati Italiani Assoluti. La prima data in programma per le discipline veloci dei tricolori 2022 di sci alpino è stata accolta con una splendida giornata di sole e con un tracciato che si sta dimostrando all’altezza dell’importante evento. La pista Ferruccio Bosticco dello Jafferau, grazie all’intenso lavoro di preparazione svolto dalla società ASD Colomion, si è confermata di elevato livello tecnico, lunga e con un fondo duro in grado di impegnare i migliori atleti del circuito nazionale ed internazionale e di metterne in risalto le abilità. I big dello sci mondiale sono entrati in azione per testare il campo di gara in vista della competizione di domani, mercoledì 23 marzo, nella quale verrà assegnato il titolo italiano di discesa libera.

IN PISTA

In campo maschile a fare la differenza è il genovese Marco Abruzzese (Gruppo Sportivo Fiamme Oro), classe 2002 e medaglia d’argento in combinata ai Mondiali Juniores 2022 in Canada, che supera a pieni voti la prova di discesa libera con il tempo di 1’31.01 e con 4 centesimi di vantaggio sul secondo azzurro Dominik Paris (C.S. Carabinieri), terzo della classifica di Coppa del Mondo di discesa libera e uno dei grandi favoriti per il titolo tricolore. Terzo con il tempo di 1’31.36 si posiziona Nicolò Molteni (C.S. Esercito), talento 1998 14° nella gara di discesa di Coppa del Mondo disputata quest’anno in Norvegia a Kvitfjell, davanti a Francesco Gatto (WSV Sterzing) con 1’31.73. A 73 centesimi da Abruzzese si piazzano a parimerito il bardonecchiese Giovanni Borsotti (C.S. Carabinieri) e Matteo Marsaglia (C.S. Esercito), il 36enne di San Sicario reduce dalle Olimpiadi di Pechino 2022.

LE PROVE

A dominare la prova di discesa libera femminile è la 24enne gardenese Nadia Delago (Gruppo Sportivo Fiamme Oro), medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino 2022, con il tempo di 1’36.48 e con un vantaggio di 30 centesimi sulla sorella Nicol Delago (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle), anche lei protagonista delle competizioni olimpiche di quest’anno. Con il tempo di 1’37.76 ecco Vicky Bernardi (Amateur Ski Team Alta Badia) al terzo posto davanti a Monica Zanoner (C.S. Esercito) con 1’37.80 e a Elena Dolmen (C.S. Esercito) quinta con il tempo di 1’37.81.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.