Crea sito

Auto e moto d’epoca in passerella al Colle del Sestriere Vetture d’epoca e motociclette antecedenti agli anni '70

Sestriere Auto Moto epoca

SESTRIERE –  Auto e moto d’epoca in passerella a Sestriere domenica 17 luglio in occasione della prima edizione del “Raduno Auto e Moto d’Epoca”. Evento organizzato dalla Pro Loco Sestriere. Sessantacinque partecipanti, a bordo di vetture d’epoca e in sella a motociclette antecedenti agli anni ’70, si sono ritrovati in piazzale Kandahar per un’esposizione statica dei propri mezzi. A seguire è iniziato un giro in parata sino a Borgata Sestriere. Ecco l’aperitivo offerto dall’Associazione la Pancouta seguito dal rientro Sestriere per una grigliata presso il ristorante “Da Costa”.

SFILATA DI AUTO

Nel pomeriggio c’è stato il tempo per un’altra parata, questa volta a Grangesises, per un digestivo di saluto offerto dal bar “Il Portico”. Tra i veicoli premiati dall’Amministrazione Comunale di Sestriere rappresentata dal sindaco Valter Marin, dal vicesindaco Gianni Poncet e dall’assessore Francesco Rustichelli. Anche il presidente della Pro Loco Sestriere, Roberto Bendinoni. Una splendida Moto Guzzi Sport 15 del 1932 e una Balilla Cabriolet del 1934. Tra le vetture straniere premio speciale una bellissima Jaguar ET del 1970.

MOTO GUZZI

La 1200 Sport, presentata nell’ottobre 2006, derivata dalla Breva ed equipaggiata con il nuovo motore 1151 cm³ che già equipaggiava la Norge 1200 presentata nel maggio dello stesso anno. Nel 2009 il motore a 2 valvole è poi stato sostituito con la versione 4 valvole. Si tratta di una Sport Tourer a tutti gli effetti, infatti tra gli accessori la Guzzi proponeva borse laterali, bauletto e borsa serbatoio. Per chi era più interessato alla pista la Guzzi forniva due kit di potenziamento (Step 1 e Step 2). Lo step 1 è formato dall’impianto di scarico completo in titanio del tipo 2 in 1 in 2 fornito dalla Lafranconi, centralina dedicata e tromboncini di aspirazione. Lo Step 2 prevedeva la lucidatura dei condotti di aspirazione e di scarico e le teste ad alta compressione. La strumentazione. La 1200 Sport, inoltre, si differenzia dalla Breva per le colorazioni (nero-bianco o rosso-bianco per la 2v, grigio e bianco o nero e bianco per la 4 v e rosso-bianco oro per la 4v Sport Corsa), per il cupolino, per il coprisella monoposto e per la strumentazione che si presenta con sfondo bianco.