Alpignano: la giornata nazionale dei Piccoli Musei Domenica 3 giugno dalle 15 alle 18 visita all'Ecomuseo Sogno di Luce e alla mostra "Acque basse"

ALPIGNANO – Per il secondo anno l’Associazione Nazionale Piccoli Musei ha organizzato la giornata nazionale dei Piccoli Musei.

Anche in questa occasione gli Amici dell’Ecomuseo Sogno di Luce sono lieti di aderire e di invitarVi quindi domenica 3 giugno dalle 15 alle 18 per una giornata di festa con visita al museo ed alla mostra “Acque Basse”, semplici esperienze sul tema della luce e dell’energia.

A tutti i partecipanti verrà fornito un piccolo omaggio a ricordo della giornata.

L’ecomuseo Sogno di luce

L’Ecomuseo Sogno di Luce è dedicato ad Alessandro Cruto ed alla scoperta del filamento a carbone della lampadina elettrica
Nel 1886 ad Alpignano, in via Matteotti 2, la società Italiana di Elettricità Sistema Cruto fabbricò la sua prima lampadina a filamento di carbone su brevetto di Cruto.
Alessandro Cruto, quasi sconosciuto ai più, nasce a Piossasco nel 1847, nello stesso anno di Galileo Ferraris e Thomas Edison, senza studi specifici ma con grande inventività ed intelligenza.
Ossessionato dal sogno di produrre un diamante artificiale che non riuscirà a portare alla luce, finirà per sfruttare l’esperienza acquisita e creare il primo filamento a carbone artificiale delle lampadine.
Finirà quasi dimenticato, ma Alpignano continuerà ad essere legata alle lampade con la sede della Philips.
Nel 2004 si è inaugurato l’ecomuseo ”Sogno di Luce” che celebra la scoperta di Cruto e cerca di rendergli la notorietà che gli spetta.