Almese Volley Serie C F: 3-1 al Teamvolley Biella Coach Giovale: "I nostri risultati dimostrano che non siamo un caso, ma un’ottima realtà"

ALMESE- Tre giornate alla fine del campionato di Serie C con l’Almese Volley ancora in corsa per i play off promozione. Nella terz’ultima giornata (la 24^ del girone B) c’è stato lo scontro diretto con il Teamvolley Biella che era a caccia di punti per proseguire la corsa alla B2. Il primo set vede partire subito forte le ospiti, che raggiungono il massimo vantaggio di 11-16. Almese Volley non gioca male ma la palla a terra fatica a cadere, solo dal centro si vedono le situazioni migliori. Le almesine diminuiscono gli errori e arriva tra gli applausi del pubblico il vantaggio sul 21-20. Nel momento di dare il colpo finale, la macchina si inceppa e le biellesi sono ciniche nel chiudere sul 23/25, 0-1 Biella. La partita però è viva e si vede, le ospiti partono nuovamente forte, si gioca su ogni palla.

ALMESE

Almese mette la testa avanti, le giocate si fanno lunghe e di alto livello: belli gli scambi con le due squadre che mostrano una difesa incredibile, questa volta sono le padrone di casa ad essere più ciniche e chiudere sul 25/23, 1-1. La battaglia continua anche nel terzo, dove le due squadre lottano su ogni pallone di fronte a un pubblico in delirio grazie allo spettacolo che stanno vedendo. La gara è dura, un vero scontro d’alta classifica, il finale è ancora al cardiopalma, ma il sangue freddo è quello delle ragazze della Valsusa con Pettazzi che manda tutti al quarto set con il “mani-out” del 25/22, 2-1 Isil. Nella quarta frazione Almese parte subito forte, non lascia spazio alle avversarie che dopo i primi scambi non riescono più a reagire lasciando il campo alla festa almesina, 25/13 per il 3-1 finale.

VOLLEY

Diciottesima vittoria stagionale, quota 53 per un classifica nuovamente cortissima: il terzo posto dista soltanto due punti. L’Isil Almese Volley sarà di scena sabato prossimo 29 aprile a San Mauro contro l’Allotreb. Coach Giovale a fine gara. “Le ragazze hanno fatto una partita splendida, con tanto sacrificio e con tanta lucidità nei momenti importanti, contro una squadra che ha qualità importanti: è sempre bello vederle giocare a questi livelli. Il livello raggiunto a fine aprile è decisamente notevole. Adesso rimaniamo in corsa, essere lì a dare fastidio a questo gruppo di grandi squadre è un piacere e i nostri risultati dimostrano che non siamo un caso, ma un’ottima realtà”.