Crea sito

Orrido di Foresto: bloccate dalla piena e recuperate dall’elicottero Due escursioniste in difficoltà sopra Bussoleno

orrido foresto( foto www.altox.it)

BUSSOLENO  – Due giovani ragazze escursioniste bloccate dalla piena del fiume nell’Orrido di Foresto, sono state recuperate con il verricello dall’elicottero. Sono intervenuti sopra Bussoleno Orrido di Foresto i professionisti del Soccorso sull’elicottero Drago 91. Per le due giovani è stata una sorpresa trovarsi prigioniere del fiume che è salito di livello improvvisamente dopo le piogge. Alle due non è rimasta altra alternativa che chiamare il soccorso e attendere l’arrivo dell’elicottero. Il soccorso si è ancora una volta essenziale per salvare dall’imminente pericolo gli escursionisti nell’Orrido di Foresto. Un simile episodio era già accaduto a maggio dell’anno scorso quando un escursionista era rimasto tra le strette pareti della gola montuosa.

IL SOCCORSO

Il numero unico di emergenza 112, NUE, usato all’Orrido Foresto dalle ragazze bloccate è il numero di telefono per contattare i servizi di emergenza nell’Unione Europea. In particolare è attivo anche in Valsusa e Val Sangone. Permette di contattare Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e Emergenza Sanitaria ed è stato istituito per rendere più tempestivo il sistema delle emergenze. Il numero unico di emergenza è gratuito, multilingue, contattabile via telefono, fisso e cellulare, 24 ore su 24 e permette la localizzazione immediata degli utenti che chiamano. Chi chiama, per segnalare situazioni di emergenza e richiedere il pronto intervento, deve indicare nome, indirizzo e numero di telefono, oltre al luogo dove è necessario l’intervento. Gli operatori, accuratamente formati, contattano immediatamente la sala operativa competente a risolvere l’emergenza.