Crea sito

Giaveno, all’Unione Montana incontro con l’assessore Gabusi su territorio e Protezione Civile Presenti l'onorevole Ruffino, il consigliere Ruzzola e la giunta dell'Unione

Unione Montana Valsangone Gabusi

GIAVENO – All’Unione Montana Val Sangone incontro con l’assessore Gabusi su territorio e Protezione Civile. Un momento di conoscenza e presentazione tra le associazioni del territorio della Val Sangone e l’assessore regionale Marco Gabusi. Presso la sede dell’Unione Montana Valsangone, a Villa Favorita, l’onorevole Daniela Ruffino e il consigliere regionale Paolo Ruzzola hanno proposto questo incontro. Un momento tra associazioni e il nuovo responsabile regionale dei tanti temi, sempre in primo piano, in Val Sangone. Gabusi ha parlato di trasporti, servizio essenziale nella Valle, e delle importanti azioni legate alla Protezione Civile e al soccorso. In sala i responsabili del Vigili del Fuoco volontari e non, degli AIB, della Croce Rossa Italiana, del Soccorso Alpino, della Protezione Civile e di quella dell’ANA delle squadre e gruppi dei comuni dell’area valsangonese.

Unione Montana Valsangone Gabusi

LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO

Si è appreso che una prima azione economica legata ai finanziamenti per strutture e mezzi è in fase di completamento. Gabusi, già sindaco e presidente di Provincia, si è detto attento alle esigenze del territorio e del mondo del volontariato; essenziale nelle comunità del territorio montano come quella della Val Sangone. Alessandro Merletti presidente dell’Unione Montana Val Sangone nell’incontro con Gabusi si è detto attento ai temi proposti e ha affermato di essere pronto, con la sua giunta, ad agire il tal senso. Il consigliere Paolo Ruzzola, anche in Città Metropolitana, ha assicurato la sua attenzione su questi argomenti che a volte a Torino sono difficili da far comprendere.

Unione Montana Valsangone Gabusi

 

L’onorevole Daniela Ruffino. “L’attenzione al territorio passa dal comprendere le esigenze delle associazioni che dedicano tempo ed energie sia al mantenimento che alle emergenze. Solo aiutando i volontari, che svolgono un essenziale lavoro professionale, si può pensare di gestire la montagna. Ringrazio l’assessore Gabusi per la sua presenza davvero importante per Giaveno e la sua Valle“. Sono poi intervenuti i referenti e i responsabili delle associazioni per portare all’attenzione dell’assessore singoli ed importanti problemi che cercano soluzioni da tempo. “Questo è il primo incontro a Giaveno, ne seguiranno altri qui e in assessorato. Credo che il contatto con voi e con il territorio sia essenziale per poter agire al meglio” ha concluso Gabusi.