Sestriere: si prepara la Coppa del Mondo di Sci Femminile I mezzi coordinati dalla Vialattea

SESTRIERE – Superata con successo “l’invasione di sciatori” durante le festività natalizie, il Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo di Sci Sestriere 2020 si è messo subito all’opera. Grazie all’impiego di uno scavatore e di una potente fresa da neve è stata creata una strada di accesso all’area di arrivo delle piste da sci del Colle del Sestriere. I mezzi coordinati dalla Vialattea. Hanno iniziato a creare un varco nella neve stratificata, profonda oltre un metro, già nella serata di lunedì 6 gennaio, appena chiusi gli impianti. Ciò ha consentito ai mezzi di servizio di raggiungere, già martedì 7 gennaio. Il parterre del Sestriere di arrivo piste per completare i lavori di allestimento delle strutture in vista della Coppa del Mondo di Sci Alpino Femminile in programma il 18 e 19 gennaio.

E’ INIZIATA LA FASE FINALE DEI LAVORI IN VISTA DELLE GARE

Oltre alle tribune e alle cabine di commento delle varie televisioni, che divulgheranno in diretta l’evento, si lavorerà anche sull’allestimento della sala stampa, delle aree tecniche e della lounge per ospiti e vip che seguiranno da vicino la due giorni di gare sulle piste della Vialattea a Sestriere. Solo per gli allestimenti di traguardo e pista, a partire da oggi, sono operative più di 100 persone, tra personale Vialattea, maestri di sci e militari della Brigata Alpina Taurinense.

Sestriere Coppa del Mondo

Sestriere Coppa del Mondo

DUE GIORNI DI SFIDE CON LE REGINE DELLO SCI

Al di là dell’aspetto prettamente agonistico, Sestriere, come già avvenuto nelle precedenti edizioni. Si sta preparando ad accogliere le atlete con un ricco programma di attività collaterali. Queste in grado di coinvolgere il maggior numero di appassionati di montagna e di sport invernali. L’evento sarà inserito in un contesto di grandi festeggiamenti che animeranno l’intera località. Dal parterre di arrivo alle vie del paese, dalle piazze ai locali, si potrà condividere la gioia e l’emozione di seguire da vicino le atlete durante tutto il week end di competizioni. L’ultimo appuntamento a Sestriere con le atlete del Circo Bianco risale all’edizione di dicembre 2016. Un gigante ed uno slalom femminile. In quell’occasione le atlete hanno saputo regalare grandi emozioni ai numerosi tifosi accorsi nel comprensorio della Vialattea per assistere alle gare. La nostra Sofia Goggia è salita sul secondo gradino del podio di gigante. Alle spalle della francese Tessa Worley, mentre la regina indiscussa dello slalom è stata la statunitense Shiffrin.

I NUMERI DELLA VIALATTEA

Citiamo solo alcuni numeri che ci offrono un’idea della macchina organizzativa che sta alle spalle di un evento come la Coppa del Mondo. La preparazione della pista per l’edizione del 2016 di Sestriere. In occasione del gigante e dello slalom femminile, può essere così schematizzata: 155 ore di produzione neve, 30.000 metri cubi di acqua utilizzata, 75.000 metri cubi di neve prodotta, 450 ore di battitura piste e 7 km di reti di protezione a servizio della pista stessa. Sestriere rappresenta sicuramente una tappa tradizionale del Circo Bianco. E’ infatti una delle località sciistiche che ha ospitato il maggior numero di edizioni di Coppa del Mondo. Fin dalla prima stagione in cui nacque il prestigioso circuito di gare. Sestriere ebbe l’onore di ospitare una delle prime tappe, nel lontano 3 marzo 1967.

Sestriere Coppa del Mondo

Sestriere Coppa del Mondo

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!