Al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea tre opere della collezione Andrea Zegna Roni Horn, nato a New York nel 1955 è un’artista americana

alberghina sopra

RIVOLI – Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea ottiene tre nuove opere, donazione del collezionista di Andrea Zegna. I tre lavori che vanno ad arricchire la collezione permanente del museo sono “Still water (The River Thames, for Example) (Acqua quieta-Il Tamigi, per esempio, 1999) e “Untitled #3 (Mature Gannet)” (Senza titolo n.3-Sula maturo, 1999) di Roni Horn e “Ventomatic” (1982) di Bertrand Lavier. Roni Horn, nato a New York nel 1955, è un’artista americana che usa la scrittura, la fotografi a e la scultura per indagare, attraverso un approccio minimale e poetico, elementi ambientali quali il clima e l’acqua. Intenzionalmente aperte a più interpretazioni, le sue opere indagano i sottili processi che portano alla costruzione del senso attraverso i principi della relazione, della differenza, della ripetizione e della somiglianza.

AL MUSEO

Come in altre opere di Horn, le due immagini si presentano come apparentemente simili eppure diverse, secondo un processo di riconoscimento che coinvolge chi guarda in un’esperienza legata al luogo e al tempo. Mettendo in questione i criteri che separano la sfera artistica dalla vita quotidiana, Bertrand Lavier (Châtillon-sur-Seine, Francia, 1949) è tra i più importanti artisti internazionali emersi nel corso degli anni Ottanta del secolo scorso. È particolarmente noto per aver ridefinito oggetti e arredi quotidiani con la loro ricopertura a pittura acrilica, cancellando pertanto la distinzione tra la natura della pittura, il dipinto, e la natura delle cose, la realtà. “Ventomatic” appartiene a questa tipologia di opere. Il risultato è quello di conseguire una sorta di osmosi tra la pittura fluida e il solido sul quale essa viene stesa. Queste tre opere, donate all’inizio del 2021.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.

gesim