Crea sito

Avigliana: trenta giovani avviati al lavoro con la Casa di Carità, arti e mestieri Il Comune ha finanziato il progetto

LavoroLavoro

AVIGLIANA – Trenta giovani disoccupati residenti ad Avigliana dai 18 ai 29 anni hanno partecipato al bando Mestieri Lavoro. Il progetto promuove l’occupazione di giovani di Avigliana. Offre anche un contributo alle aziende del territorio che sono alla ricerca di specifiche figure professionali. Per raggiungere questo obiettivo sono stati attivati dieci tirocini formativi della durata di tre mesi ciascuno. Questi di venti ore lavorative settimanali per favorire l’incontro domanda e offerta di lavoro. Il tirocinio di 3 mesi per 20 ore prevede una retribuzione per il tirocinante di 900 euro. Il progetto ad Avigliana sul lavoro è nato in in collaborazione con Casa di Carità, arti e mestieri.

LA SCUOLA

La Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus è un ente storico di formazione professionale no profit. E’ di proposta cristiana, che ha come scopo l’istruzione, la formazione e la promozione professionale. Quindi umana, culturale, sociale e spirituale delle persone. Opera progettando, coordinando e realizzando attività di ricerca, di orientamento, di istruzione e formazione, di aggiornamento e di accompagnamento al lavoro. La formazione al lavoro, il sostegno all’inserimento e alla crescita professionale e sociale delle persone, la valorizzazione e l’aggiornamento delle risorse umane lungo tutto l’arco della vita, consentono alla Casa di Carità di promuovere lo sviluppo e l’innovazione dei territori in cui opera e delle realtà socio-economiche locali, in un’ottica di responsabilità e solidarietà, con attenzione particolare e privilegiata a chi è a rischio di emarginazione.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!