Ad Alpignano si parla di profughi e immigrazione La manifestazione itinerante PopoliMondo dal 10 al 18 marzo

ALPIGNANO – Alpignano sarà la sede della manifestazione itinerante PopoliMondo, organizzata dall’Associazione Culturale Acuarinto, in collaborazione con l’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali, con il Patrocino del Comune di Alpignano, che tratta come tematica l’immigrazione. E’ questa la sua prima edizione e come prima tappa si terrà tra il 10 ed il 18 marzo ad Alpignano.

Due gli eventi, aperti alla cittadinanza, della PopoliMondo

Alpignano, venerdì 16 marzo alle ore 10, presso la sala “Peppino Impastato” del Movicentro, si svolgerà il seminario “Inserimenti lavorativi ed apprendimento della lingua”. La manifestazione itinerante PopoliMondo,  organizzata dall’Associazione Culturale Acuarinto, in collaborazione con l’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali, con il Patrocino del Comune di Alpignano, tratta tematiche quali immigrazione e accoglienza. Forniranno tra gli altri i propri contributi, associazioni, aziende, scuole, il Centro per l’Impiego di Venaria, il CPIA 5, la Prefettura di Torino ed il Comune di Alpignano.

Una mostra fotografica

Alpignano, domenica 11 marzo inaugurazione della mostra d’arte e fotografia “Popoli dal Mondo” aperta da domenica 11 marzo a domenica 18 marzo, nel Movicentro – Sala “Peppino Impastato”. Verranno  esposte le tele del Maestro Rino Pony, appartenenti alla serie intitolata “La volontà che decide la scelta”. Si tratta di un percorso tematico che condurrà lo spettatore attraverso un pericoloso viaggio tra i flutti del Mediterraneo, a bordo di un’ imbarcazione di fortuna, in pericolo.

Barche, uomini e mare, raffigurati con colori vari, vivi e lucenti, tele che evocano speranza e denunciano l’indifferenza, la morte, l’abbandono. Sensazioni estreme come una musica intensa destinata a concludersi per lasciare spazio al silenzio ed alla riflessione individuale. La mostra offrirà inoltre una sezione fotografica, con i suggestivi scatti del fotografo Marcello Paternostro parte della serie “…Percorsi…” che consta di una selezione di venti tra le più significative immagini catturate dalla sensibilità dell’artista durante la sua lunga e prestigiosa carriera.