Rivoli: nell’ex TIM una struttura per anziani e riabilitativa da 240 posti, un salone e camere per studenti Il Comune ha seguito un progetto privato 20milioni di euro ed avrà viabilità e un parco

L'amministrazione di RivoliL'amministrazione di Rivoli

RIVOLI – L’amministrazione di Rivoli ha spiegato alla stampa l’operazione di ristrutturazione legata alla palazzina ex TIM di via Sestriere. La proprietà è di un fondo immobiliare che ha deciso di investire una cifra vicina ai 2o milioni di euro per un completo riutilizzo. La possibilità di variare l’originale utilizzo è dovuta ad una legge regionale che permette, con dei vincoli, la possibilità di modificarne la destinazione. Così da produttiva diventerà di servizio. Nella palazzina nascerà una Residenza Sanitaria assistenziali da 24 posti e una Residenza Assistenziale Flessibile da 40 posti. Di questi 20 sono in uso alla struttura regionale e gli altri svincolati. I tempi d’inizio lavori sono vincolati dalla legge e saranno entro maggio. La chiusura della ristrutturazione avverrà entro cinque anni, pena perdere le agevolazioni regionali.

I VANTAGGI DEL COMUNE

Per gestire l’operazione il Comune di Rivoli ha ottenuto alcuni vantaggi. Li ha spiegati il sindaco Andrea Tragioli. “Al comune andrà un salone da ben 400 metri quadri senza spese di gestione. Inoltre un parco per il quartiere svincolato e autonomo dalla struttura“. L’assessore Alfonso Lettieri. “Con il comune di Collegno, confinante all’area, abbiamo anche ottenuto una nuova viabilità a doppio senso in via Chiomonte, una rotonda e un nuova passerella pedonale sull’attuale bialera“. Secondo l’assessore Andrea Filattiera. “L’opportunità di avere un servizio RSA in Rivoli sarà un vantaggio per gli utenti. Inoltre con gli appartamenti per studenti ci sarà anche la possibilità di ospitare gli famiglie degli assistiti“. Paolo Dabbene e Alessandra Dorigo, assessori, ha spiegato che anche il tema occupazionale sarà importante e chiarito grazie ad un accordo. In questo modo i tanti nuovi assunti saranno cercati da Rivoli e Collegno.

Benedetta Rainero

Benedetta Rainero

SPAZI ALLA CITTA’

L’assessore Benvenuta Rainero ha spiegato. “E’ un progetto importante che porterà nelle casse del Comune 1 milione di euro di  oneri più servizi importanti. Ci saranno 10mila metri quadri di posteggi con utilizzo pubblico dalle 8 alle 23. Inoltre altri 1.200 metri quadri di posteggi completamente pubblici oltre quelli già in progetti per la fermata della Metro. E’ importante spiegare che questa operazione che tutto sarà realizzato all’interno della cubatura esistente”. Per il vice sindaco Laura Adduce c’è anche un aspetto sociale. “Pensare che nella struttura coesisteranno giovani universitari e anziani in assistenza è un immagine molto forte. Un passaggio di saperi, conoscenze e vitalità che avranno un’amalgama“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Rivoli. Riutilizzo Palazzina ex Telecom. Assessore Benvenuta Rainero

Rivoli. Riutilizzo Palazzina ex Telecom. Assessore Benvenuta Rainero

Gepostet von L'Agenda News am Montag, 27. Januar 2020