Crea sito

Oulx: i bambini addobbano gli alberi di Natale in piazza Garambois Tante le iniziative per le feste in paese

albero natale

OULX – Non c’è Natale senza alberi addobbati con palline, decori e fiocchetti anche a Oulx. Così giovedì 5 dicembre i bambini delle scuole saranno in piazza Garambois per dare il via alle iniziative natalizie.  Dopo il lavoro di preparazione, ci sarà l’accensione delle luci e la grande merenda per tutti. L’albero di Natale è, insieme con la tradizione del presepe, una delle più diffuse usanze natalizie. Si tratta in genere di un abete o un sempreverde addobbato con piccoli oggetti colorati, luci, festoni, dolciumi, piccoli regali impacchettati e altro. Questo può essere portato in casa o tenuto all’aperto, viene preparato qualche giorno o qualche settimana prima di Natale e rimosso dopo l’Epifania.

GLI ALBERI DI NATALE IN PIAZZA GARAMBOIS

Quando l’albero viene collocato in casa, è tradizione che ai suoi piedi venga collocato anche il presepe come pure siano collocati anche i regali di Natale ben impacchettati, in attesa del giorno della festa in cui potranno essere aperti. Nella tradizione milanese l’albero di natale viene preparato il 5 dicembre. Mentre nella tradizione barese è allestito a San Nicola, patrono di Bari, il 6 dicembre. Un’altra usanza ne prevede la preparazione l’8 dicembre, ovvero durante la festività cattolica dell’Immacolata Concezione. L’immagine dell’albero come simbolo della vita ha origini molto antiche e trova riscontri in diverse religioni.

GLI ORNAMENTI

Fra gli ornamenti più diffusi con cui addobbare gli alberi di Natale si possono citare le caratteristiche palline. Quelle più diffuse sono sferiche. Poi ne esistono innumerevoli varianti, per esempio coniche, a forma di campanella, di pigna e così via. Quindi realizzate in vetro soffiato o altri materiali generalmente ricoperti da una vernice colorata. Anche riflettente o spruzzate d’argento, oro, o bianco. Spesso si usano anche fiocchi colorati di tessuto; sono molto diffusi i festoni e i fili perlati. File di miniluci elettriche hanno progressivamente sostituito nel Novecento l’uso di candele posizionate sui rami; sono di solito colorate o intermittenti, e tendono a ricordare luci fatate, specialmente se la loro luce è riflessa è diffusa dai festoni o dalle altre decorazioni, o dai rami stessi dell’albero.

oulx albero