Crea sito

A Buttigliera Alta si viaggia in Car Poolling, una sola auto per più pendolari Cimarella: "Siamo quindi pronti a procedere su questa strada"

Buttigliera Alta praia

BUTTIGLIERA ALTA – A Buttigliera Alta si viaggia in Car Poolling. Apprezzamento e continuità per il progetto volto a portare sul territorio di Buttigliera Alta il car pooling. Avviato dall’Amministrazione Comunale, in seno alla piattaforma “ViVO”, dei Patti Territoriali Zona Ovest. È  finalizzata a promuovere la mobilità sostenibile nell’area della cintura metropolitana torinese.

NELL’AREA INDUSTRIALE DELLA PRAIA

Il car pooling è un sistema di trasporto condiviso: le persone interessate allo stesso tragitto utilizzano una sola automobile. Si riducono così il numero di mezzi sulle strade, a tutto vantaggio delle emissioni inquinanti e del congestionamento del traffico Un sistema che si adatta molto bene a zone industriali come quella della Praia, a Ferriera. L’area è composta da un insieme di piccole e medie realtà produttive del settore sia secondario che terziario dei servizi. Cimsono centinaia di addetti, che tutti i giorni compiono tragitti simili, per raggiungere la zona dalla val di Susa o dalla cintura metropolitana.

DAL PROGETTO AL SERVIZIO

All’interno del progetto “ViVO” dei “Patti territoriali zona ovest”, l’Amministrazione di Buttigliera Alta ha quindi aderito. Accanto a una serie di altri progetti sulla mobilità in bicicletta, alla linea d’intervento “CO&GO”, progettata proprio per il car pooling. La scorsa primavera, si è tenuta la prima fase di progetto, con un sondaggio e un questionario rivolti alle aziende e ai lavoratori dell’area artigianale della Praia. Cioè la zona più orientale di Ferriera, al confine con Rosta.

Abbiamo riscontrato un’ottima risposta, sia in termini di attenzione e di riscontro all’iniziativa. Con molti questionari compilati, sia in termini di interesse per questa possibilità innovativa di trasporto – spiega il Sindaco, Alfredo Cimarella – Dato senz’altro incoraggiante, per cui ringraziamo le nostre aziende e i loro addetti e che ha posto la nostra zona artigianale di Ferriera. Tra le aree più interessanti dove proseguire la sperimentazione del progetto. La conformazione della nostra zona artigianale e delle attività che la compongono garantisce infatti flussi di traffico più omogenei e concentrati. Quindi adatti quindi per favorire una condivisione di mezzi di trasporto tra chi deve fare la stessa strada”.

Buttigliera Alta praia

NEI PATTI TERRITORIALI

Raccolto l’interesse per l’iniziativa da parte dei potenziali destinatari, l’Amministrazione e i “Patti Territoriali” hanno proseguito l’iter progettuale. Si partirà scegliendo una prima piattaforma di car pooling, che coinvolgerà appunto le molte attività produttive della zona al fondo di corso Torino. Progetto portato anche alla “Terza Conferenza Nazionale della Sharing Mobility” alla quale ha partecipato la stessa Amministrazione.

Buttigliera Alta Car Poolling

A Buttigliera Alta si viaggia in Car Poolling. “In quell’occasione, abbiamo preso i primi contatti con aziende, presenti all’evento. Chi si occupa professionalmente di car pooling e siamo quindi pronti a procedere su questa strada”, continua il Sindaco Cimarella. I prossimi passi consisteranno quindi nell’approfondire i contatti presi con queste aziende, per avviare un progetto attuativo e portare alla concretizzazione dell’iniziativa. “Ci fa molto piacere proseguire con questa serie di progetti sul filone della sostenibilità ambientale – commenta Alfredo Cimarella – Un filone che la nostra Amministrazione segue da sempre e declina in diverse linee d’intervento. Dall’adesione al circuito “Città del bio” alle iniziative sul menù della mensa scolastica. Anche il risparmio energetico negli edifici pubblici e alla mobilità sostenibile”.