Crea sito

Borgone, il sindaco a Roma per rafforzare i servizi delle Poste Nell'ufficio del paese più attività e il servizio WiFi

BORGONE – Nell’ultimo Consiglio Comunale il sindaco Paolo Alpe ha comunicato che a Roma  ha avuto luogo un incontro tra Poste Italiane e i sindaci dei piccoli Comuni per promuovere il dialogo e confrontarsi sulle esigenze specifiche delle realtà locali del servizio postale. Il Sindaco, che ha personalmente partecipato all’incontro, ha spiegato gli impegni assunti da Poste Italiane nei confronti dei piccoli Comuni.

PIU’ SERVIZI POSTALI A BORGONE

Poste Italiane ha dichiarato il mantenimento di tutti gli Uffici Postali situati nei Comuni con meno di 5 mila abitanti, che sarà gestito il servizio di Tesoreria in collaborazione con CDP, che ci saranno nuovi sportelli ATM e che verrà estesa la fornitura di servizi presso la rete dei tabaccai e a domicilio tramite i portalettere nei 254 Comuni non serviti da un Ufficio Postale. Inoltre Poste investirà per rafforzare la sicurezza dentro e fuori gli Uffici Postali, il servizio Poste WI-FI gratuito in tutti gli Uffici Postali dei piccoli Comuni, il potenziamento delle risorse degli Uffici Postali nei Comuni turistici e ci sarà l’abbattimento delle barriere architettoniche negli Uffici Postali di oltre 1000 Comuni.