Crea sito

Unione Montana dei Comuni Val Sangone: Alessandro Merletti presidente Il suo vice in Unione è Ezio Sada, vicesindaco di Trana

Giaveno, Villa Favorita

GIAVENO – Unione Montana Valsangone: Alessandro Merletti è presidente. È il sindaco di Sangano, il nuovo presidente dell’Unione Montana dei Comuni Val Sangone. E’ stato eletto oggi dal Consiglio dell’Ente sovracomunale con sede a Villa Favorita a Giaveno. Il successore di Agnese Ugues alla guida dell’amministrazione sanganese, inizia un cammino difficile dopo un’ultima tormentata gestione che aveva visto una grave spaccatura che aveva portato all’immobilismo l’Ente. Carlo Giacone dunque non arriva al bis e sceglie di disimpegnarsi nella gestione dell’Unione Montana dei Comuni Val Sangone che l’aveva visto in contrasto con altri amministratori della valle. In ordine del giorno: la presa d’atto dei verbali della seduta precedente. Poi la presa d’atto della nomina dei nuovi rappresentanti dei comuni di Coazze, Giaveno, Reano e Sangano. In seguito il rinnovo elettorale e della nuova composizione del consiglio dell’Unione dei Comuni Montani Valsangone. Si è poi passati all’elezione di Marletti e alla nomina dei membri della giunta dell’Unione. Sono poi seguiti alcuni punti su bilancio e amministrazione.

merletti

ALESSANDRO MERLETTI

L’Unione Montana Valsangone ha Alessandro Merletti come presidente, conosciamolo. Alessandro Merletti, 55 anni, è un giocatore professionista di golf. Da politico è al suo primo mandato da sindaco, ma ha già maturato un’esperienza amministrativa nei cinque anni passati come assessore all’interno della Giunta guidata da Agnese Ugues. Il suo vice in Unione sarà Ezio Sada, vicesindaco di Trana, già sindaco e nell’ente vicepresidente con Giacone. I comuni dell’Unione sono: Giaveno, Coazze, Reano, Sangano, Trana e Valgioie.