Sant’Antonino: un ricordo dopo la morte del veterinario Ruben Rigon Uno stimato professionista della Valsusa

candeleCandele

S.ANTONINO – Dopo la morte del veterinario Ruben Rigon, all’età di 66, tutto il paese di Sant’Antonino ha espresso  rammarico e le condoglianze alla famiglia. Lo stimato professionista ha lasciato la moglie Margherita, i figli Eva e Luca. Ruben era un veterinario molto apprezzato. Svolgeva la sua attività da quasi 40 anni. Scrive di lui Federico Cantore. “Caro Ruben, ti scrivo queste poche parole per farti sentire, in qualche modo, il nostro grazie: grazie per essere stato sempre così disponibile, efficiente e umano con i nostri piccoli, grandi amici; grazie per aver portato, durante ogni tua visita, parole di vita quotidiana immerse in quel buon senso di cui tanto ancora avremmo bisogno, al giorno d’oggi; grazie per essere stato sempre così solare e incline alle belle, sane chiacchierate“.

CURA E PROFESSIONALITA’

La tua mancanza si farà sentire: sì, soprattutto per noi, che abbiamo avuto l’onore di essere i tuoi primi clienti (quando ancora eri solamente uno studente venisti a salvare il nostro Lork, ricordi? E lo facesti con la cura e la professionalità di un veterinario a tutti gli effetti). Lork, Frida, Birba, Rotek, Astra: tutti, ti hanno conosciuto. Saremmo stati felici di presentarti anche Indy, ma – purtroppo – non sarà possibile; o forse no: forse tu lo vedrai comunque, in quel nuovo mondo verso il quale stai viaggiando. E tutti noi ci auguriamo che sia migliore di questo: forse, anche là ci saranno bestiole necessitanti di assistenza e magari occorreva proprio una persona del tuo stampo. Ti saluto allo stesso modo di quel giorno in cui, da ragazzino quale ero (e sono ancora, in fondo), uscii di casa gridando: “Ciao, Ruben!”. Al rimbrotto di mamma, che mi disse: “Come sarebbe che adesso gli dai del tu così? Non è educato!” tu rispondesti: “Tranquilla, va benissimo così”. Ciao, Ruben: buon viaggio, buon cammino e arrivederci“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!