Tra Almese e Villar Dora trovate due grandi coltivazioni di Marijuana Arrestati cinque persone che trattavano e vendevano la droga

Rivoli arresti droga

ALMESE – I Carabinieri della stazione di Almese, in collaborazione con i colleghi forestali di Almese, hanno controllato due coltivazioni di marijuana ad Almese e a Villar Dora. Le piantagioni erano gestite da vari soggetti.  K.G., 23 anni, residente ad Almese, F.M., 28 anni, abitante ad Almese, S.M., 25 anni, abitante a Rubiana, K.M., 43 anni, abitante ad Almese, e A.S., 29 anni, abitante a Villar Dora.I cinque responsabili delle coltivazioni di marijuana ad Almese non risultavano iscritti quali imprenditori agricoli. Non erano neanche in possesso della documentazione attestante la provenienza dei semi, come previsto dalla normativa in vigore per la libera coltivazione della cannabis.

700 METRI QUADRI DI COLTIVAZIONE

I due campi facenti parte delle coltivazioni di marijuana ad Almese erano della grandezza rispettivamente di 700 metri quadri, che contenevano 750 piante, e ulteriori 75 metri quadri con altre 188 piante. Tutte le piante sono state sequestrate. I 5 ragazzi tutti denunciati. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire, nelle abitazioni dei primi 3, 15 piantine in essiccamento e 60 grammi di marijuana. Inoltre svariato materiale per la coltivazione ed il confezionamento della sostanza. Gli agenti hanno proceduto agli arresti dei rei per coltivazione di sostanze stupefacenti. Gli arresti hanno avuto poi la convalida ma non è stata adottata alcuna misura restrittiva. I ragazzi, difesi dagli studi Tizzani e Carena sono ora scarcerati in attesa del processo.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!