Torino: controlli della Polizia nell’area della movida notturna Nel corso dell’attività sono state controllate 56 persone e diversi locali della zona della movida

polizia

TORINO – Torino: controlli della Polizia nell’area della movida notturna (Questura Torino).

A TORINO CONTINUANO I CONTROLLI CONTRO LA MALA MOVIDA

I controlli della Polizia di Stato contro la mala movida che, nella giornata di ieri, hanno portato alla chiusura di due locali, con provvedimento del Questore di Torino, in zona Santa Giulia, per la durata 15 giorni, sono continuati sabato notte. L’area nella quale si sono concentrati i controlli sono quelli di Santa Giulia, Piazza Vittorio, Piazza Castello, Via Baretti, Piazzale Valdo Fusi, Via Sant’Ottavio, Via Rossini, Via Matteo Pescatore, Piazza Emanuele Filiberto nonché la zona “Murazzi”. Nel corso dell’attività sono state controllate 56 persone e diversi locali della zona della movida.

I CONTROLLI

A due di questi locali è stata contestata la violazione dell’art.20 per occupazione di suolo pubblico superiore a quanto dichiarato, mentre al terzo locale la violazione dell’art. 8 bis del regolamento di polizia urbana per la vendita di bevande in contenitori di vetro, nonché, della L. 160/07 per la vendita di alcool dopo le 24. Inoltre, in Santa Giulia è stata sequestrata una cassa acustica ad alto wattaggio usata da alcuni giovani per riprodurre musica dopo la chiusura del locale. Sanzionato il proprietario per 160 euro. I controlli contro la mala movida continueranno nelle prossime settimane.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.