Tav Valsusa Torino-Lione: sono attivi 7 cantieri con circa mille persone al lavoro Attivi i cantieri per la Torino-Lione

CHIOMONTE – Tav Valsusa Torino-Lione: sono attivi 7 cantieri con circa mille persone al lavoro. Sul fronte italiano è attivo da dicembre 2020 il cantiere per la realizzazione delle nicchie di interscambio all’interno della galleria della Maddalena a Chiomonte. Durante lo scavo dei 12 chilometri del bitubo in territorio italiano, sarà utilizzata come accesso di servizio per veicoli e attrezzature del cantiere e per la ventilazione del tunnel. Le 22 nicchie d’interscambio sono scavate con metodo tradizionale, e consentiranno ai mezzi di cantiere di incrociarsi in sicurezza.

AMPLIATO IL CANTIERE

Parallelamente il sito di cantiere della Tav Valsusa è stato ampliato con l’acquisizione delle aree per la realizzazione dello svincolo autostradale. Sarà realizzato dalla concessionaria dell’A32 Sitaf. La nuova infrastruttura consentirà ai mezzi di raggiungere il cantiere direttamente dall’autostrada, senza interferire con la circolazione nei Comuni circostanti, e potrà poi restare a servizio del territorio.

A SAN DIDERO

Sempre Sitaf realizzerà il nuovo autoporto a San Didero che prenderà il posto di quello attualmente localizzato a Susa dove saranno realizzate delle strutture collegate alla nuova linea Torino-Lione. A marzo 2021 è stata recintata l’area del nuovo cantiere che si estende su circa 68 mila metri quadri tra San Didero e Bruzolo. Il nuovo insediamento comprenderà: un’area destinata a Truck Station, un parcheggio per i mezzi pesanti, un’area di servizio e un nuovo posto di controllo centralizzato(PCC). Il collegamento con la Statale sarà realizzato attraverso una nuova rotonda mentre l’accesso dall’A32 sarà garantito tramite la realizzazione di due rampe di immissione e uscita a scavalco dell’autostrada.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.