Susanna Preacco, sindaco di Sant’Antonino, nuovo presidente del Conisa Grande esperienza professionale e di gestione amministrativa

SANT’ANTONINO – Susanna Preacco, sindaco di Sant’Antonino, nuovo presidente del Conisa.

SUSANNA PREACCO NUOVO PRESIDENTE DEL CONISA

Susanna Preacco è il nuovo presidente del Conisa, succede a Paolo De Marchis. La Preacco due lauree, Filosofia e Pedagogia, è istruttore direttivo al Comune di Collegno. Alla grande professionalità unisce l’esperienza in ambito amministrativo vissuta nel comune di Sant’Antonino prima come assessore poi, da due consigliature, come sindaco. Si trova a capo di un’azienda fortemente ridimensionata negli ultimi anni con un territorio passato dalla Valsusa anche a tutta la Valsangone. Un passaggio gestito al meglio che ora deve rafforzarsi con nuovi servizi e spazi d’ambito.

IL CONISA

La gestione associata dei servizi socio-assistenziali trae origini lontane nel tempo e discende da una legge del 1982 che promuove e sostiene la delega, da parte dei Comuni, della gestione dei servizi socio-assistenziali alle USL che, di conseguenza, vengono denominate USSL. Il Con.I.S.A. Valle di Susa nasce nel 1997 con l’adesione dei 38 comuni. Il Con.I.S.A. è un Consorzio che ha come finalità la gestione, in forma associata, degli interventi e dei servizi socio-assistenziali di competenza dei Comuni, secondo criteri di efficacia, efficienza ed economicità.

Le prestazioni e i servizi sociali gestiti dal Consorzio rispondono a bisogni che sorgono nel corso della vita quotidiana e nei diversi momenti dell’esistenza dei cittadini, sostenendone le fragilità; sono destinatari privilegiati i soggetti non abili al lavoro in condizione di povertà o con limitato reddito. Poi i soggetti con forte riduzione delle capacità personali per inabilità di ordine fisico e psichico, i soggetti con difficoltà di inserimento nella vita sociale attiva. Inoltre i soggetti sottoposti a provvedimento dell’Autorità Giudiziaria che rendono necessari interventi assistenziali e i minori, specie se in condizione di disagio familiare.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.