Susa: arriva la bandiera arancione del Touring Club Italiano, il marchio di qualità turistico-ambientale La capitale della Valle tra le undici nuove località italiane

SUSA – Susa ottiene la bandiera arancione del Touring Club Italiano. La capitale della Valle tra le undici nuove località italiane a ottenere l’importante riconoscimento. La Città di Susa ha ottenuto questa mattina alle ore 11,00 attraverso la cerimonia ufficiale svoltasi a distanza alla presenza del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, del Presidente del Touring Club Franco Iseppi, la Bandiera Arancione, il marchio di qualità turistico-ambientale con il quale il Touring Club Italiano, certifica i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra italiano, dove la qualità dell’accoglienza, la sostenibilità ambientale, la tutela del patrimonio artistico e culturale si uniscono per regalare un’esperienza di viaggio autentica: quelli premiati dal Touring Club sono i piccoli centri che accolgono i viaggiatori grazie a comunità ospitali che, con dedizione ed entusiasmo, mantengono vive le tradizioni, tutelano il patrimonio locale e animano i territori attraverso l’organizzazione di eventi e manifestazioni di qualità.

IL MARCHIO

Un prestigioso marchio che per il turista diventa automaticamente una garanzia di qualità, vista l’autorevolezza che il TCI ha acquisito in oltre cent’anni di storia. La Bandiera arancione è stata pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita, viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma che mettono forte impegno per incentivare il turismo ed è un importante strumento di valorizzazione del territorio. Giorgio Montabone, Vicesindaco e Assessore al Turismo della Città di Susa, non nasconde la propria gioia e soddisfazione ed esulta. “È stato un progetto vincente e il processo di selezione è stato lungo e laborioso. Il personale dell’Assessorato Comunale con la stretta collaborazione dell’ufficio del turismo che ringrazio di cuore ha dovuto fornire al Touring Club tutte le informazioni che riguardano il patrimonio storico-culturale di Susa, le sue eccellenze, le strutture ricettive, con una corposa dettagliata fornitura di dati“.

A SUSA

Dopo il sopralluogo segreto del TCI Susa batte oltre 2300 Comuni candidati e vede premiare il forte impegno che stiamo mettendo su questi temi: dalla nuova cartellonistica turistica che abbiamo cominciato a installare all’organizzazione di eventi, dal rinnovo degli arredi pubblici e sensibilizzazione per la cura dei beni comuni al progetto di promozione. E’ un primo grande risultato. E’ un tassello importante che unitamente alle azioni di promozione di Valle di Susa come destinazione unica siglato nella giornata di ieri con le tre Unioni dei Comuni della Valle di Susa tutte insieme, mette Susa e la sua  Valle nelle condizioni per fare un salto di qualità turistica. La Bandiera Arancione porterà benefici alla promozione nel nostro territorio. Perché il Touring Club è un gruppo prestigioso e ora possiamo avere una marcia in più per l’offerta turistica”. Un traguardo importante per Susa dunque a suggellare un progetto ambizioso di promozione del territorio.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.