Sicurezza sui treni e nelle stazioni in Piemonte a Natale: la Polizia aumenta i controlli, 10 mila persone controllate, 3 arresti e 21 indagati

polizia

PIEMONTE – Sicurezza sui treni e nelle stazioni in Piemonte a Natale: la Polizia aumenta i controlli, 10 mila persone controllate, 3 arresti e 21 indagati (Questura Torino).

BILANCIO DELL’ATTIVITÀ DELLA POLIZIA NELLE STAZIONI E SUI TRENI IN PIEMONTE  A NATALE 2022

9.646 persone controllate, 3 arrestati, 21 indagati, di cui 1.464 con precedenti. 545 pattuglie impegnate nelle stazioni e 28 in abiti civili per attività antiborseggio per contrastare i furti in danno dei viaggiatori. 86 i servizi di vigilanza a bordo treno per un totale di 207 treni presenziati; 20 i servizi lungo linea e 36 quelli di ordine pubblico. Questi i risultati dell’attività durante le Festività Natalizie del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta.

I CONTROLLI

Durante le giornate festive e prefestive di Natale sono stati predisposti dalla Polizia Ferroviaria mirati servizi di vigilanza e prevenzione nelle principali stazioni ferroviarie e negli scali di competenza. A Torino, in particolare, i controlli si sono svolti anche con l’ausilio delle Unità Cinofile antidroga e del Reparto Prevenzione crimine messi a disposizione dal Questore.

Sempre a Torino, nel corso dei controlli, è stato tratto in arresto un cittadino italiano che è risultato avere a suo carico un rintraccio per la sottoposizione alla misura restrittiva e l’ammissione provvisoria al beneficio della detenzione domiciliare, per l’espiazione della pena detentiva di 4 mesi; è stato denunciato, inoltre, un cittadino cubano per evasione aggravata e contestuale ripristino della detenzione domiciliare.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.