Si cerca con il drone l’anziano scomparso a Condove Le ricerche lungo la Doria Riparia

Chantilly Bar

CONDOVE – Sono ricominciate a Condove le ricerche dell’anziano scomparso, Clemente Ruo, di cui si sono perse le tracce ieri pomeriggio. Questa mattina al comando dei Vigili del Fuoco si sono resi disponibili i volontari della Protezione Civile, della Croce Rossa Italiana e del Soccorso Alpino. Sono arrivati da tutta la valle per collaborare in modo attivo. Sono stati composti quattro gruppi di ricerca di volontari dei diversi servizi. Ogni gruppo è in collegamento GPS con la base dei soccorsi posizionata al Gravio. Ogni gruppo nell’arco della giornata dovrà ispezionare minuziosamente uno spazio circoscritto. L’intenzione è controllare il versante della montagna di Condove dov’è stato visto l’uomo per l’ultima volta.

Clemente Ruo

IL DRONE

Alle prime luci dell’alba si è alzato in volo il drone dei Vigili del Fuoco. Con il mezzo aereo si sta ispezionando un lungo tratto della Dora Riparia. Si cerca da Condove fino sotto Avigliana, alle chiuse. Grazie alla potente telecamera in volo si cerca l’uomo sulle due rive del fiume. Al momento nessuna notizia è stata diffusa dai ricercatori. Da segnalare, nella notte, l’utilizzo delle telecamere termiche dell’Esercito presente in Valle per una esercitazione proprio sulle montagne di Caprie. Sale nelle ore la preoccupazione per la salute dell’anziano di Condove, uscito per una passeggiata nei boschi, scomparso, e non più rientrato a casa. In paese sono state diffuse anche una fotografia dell’uomo.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Old Fox