Sestriere: 600 mascherine di protezione al Coronavirus donate al Comune Gianni Poncet: “Si tratta di un bellissimo gesto"

SESTRIERE – Nei giorni scorsi presso il Comune di Sestriere è stato recapitato un pacco contenente 600 mascherine chirurgiche monouso accompagnato da un breve messaggio. “In questa emergenza che ci ha colpiti tutti, vogliamo nel nostro piccolo portare un aiuto concreto ad un luogo che da sempre abbiamo a cuore” – firmato Vittorio, Armando e Nefeli Gribaudi. Ha commentato il sindaco Gianni Poncet. “Si tratta di un bellissimo gesto a tal proposito colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente per le mascherine, a nome del Comune di Sestriere, la Famiglia Gribaudi. Queste preziose mascherine andranno ad aggiungersi alla dotazione alle varie associazioni che provvederanno a distribuirle al Colle e frazioni”.

PER LA MONTAGNA

Sono tre gli assi di lavoro che vedono Confindustria per la Montagna. Rete nazionale dell’Associazione di imprese e Uncem definire un nuovo patto per il post-covid19. Semplificazione, sostenibilità, innovazione.  Da due anni prosegue il legame tra Confindustria e il sistema di Enti locali montani attraverso Uncem. “Oggi viene rafforzato – spiega Marco Bussone – ripartendo da Stati generali della Montagna, ‘Piattaforma Montagna’ Uncem e altri temi connessi al contrasto al coronavirus, alle nuove ‘fasi’ del Paese e alle sfide ai cambiamenti climatici. Un nuovo patto tra privato e pubblico, con terzo settore e anche università italiane, dal quale la montagna non può prescindere“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!