Crea sito

Hai fatto la Scuola Materna a Chiusa di San Michele? Si cercano le foto per una mostra In occasione del 75° anniversario della fondazione una mostra

CHIUSA S.MICHELE – A settembre, in occasione del 75° anniversario della fondazione della Scuola Materna di Chiusa di San Michele, verrà organizzata una mostra. Si tratta di fotografica e documenti che verranno esposti nell’atrio delle Scuole Primarie. Questa iniziativa sarà nell’ambito della manifestazione “Gusto di Meliga” che si terrà domenica 15 settembre. L’invito degli organizzatori è condividere. Foto, documenti, o quant’altro possa essere esposto durante la mostra. Per farli avere è possibile scannerizzarli o consegnarli, per poi riaverli, o inviarli a [email protected]. Scrivono gli organizzatori della mostra: “Grazie in anticipo a chi ci vorrà aiutare per rendere più coinvolgente la mostra“.

Materna Chiusa San Michele

LA STORIA

La Scuola Materna di Chiusa di San Michele è una scuola paritaria, aderente alla Federazione Scuole Materne convenzionata con il Comune di Chiusa S. Michele. La scuola non ha fini di lucro. Si racconta che. Il 17 settembre 1944, il Commissario Prefettizio del Comune con l’ausilio di alcuni giovani volontari e di tre Suore istituiva una Scuola materna o Asilo Infantile. Per alleviare i disagi provocati dalla guerra in corso ed assistere giornalmente i bambini del paese. Somministrando anche loro un piatto caldo.

IL DOPO GUERRA

In seguito nel 1945 per onorare la maestra Teofila Cantore per i suoi 47 anni d’insegnamento ininterrotto nel paese c’è l’intitolazione. Il Comitato sorto per i suoi festeggiamenti, deliberava di dedicare a lei la Scuola Materna, intitolando l’Ente “Asilo Infantile maestra Teofila Cantore”. In quella occasione, dovendo attrezzare l’asilo di banchi e sedie e non avendo disponibilità finanziarie, sequestrava ai soldati tedeschi, dei tronchi di pioppo e fece costruire i banchi.

Nel 1968 l’Asilo viene riconosciuto Ente Morale. E’ intitolata Scuola Materna di Chiusa di San Michele. Nel 1995 con deliberazione regionale viene riconosciuta come Personalità giuridica di diritto privato. Per la sua opera educativa e formativa si è avvalsa per lunghi anni dell’aiuto delle suore della Congregazione di San Giuseppe di Susa. Attualmente da insegnanti laiche. Attualmente è strutturata in due sezioni, formate da gruppi eterogenei di età. A partire dal 2018 entra in funzione la Sezione Primavera rivolta ai bimbi di due e tre anni.