Sauze d’Oulx: un nuovo mezzo alla Pubblica Assistenza Il Club Alpino Italiano ha donato 53 auto in Italia

SAUZE D’OULX – Il Club Alpino Italiano ha donato 53 auto all’Associazione nazionale pubbliche assistenze per l’assistenza domiciliare nelle aree montane. Cinque delle quali sono state destinate ad Anpas Piemonte e due all’Anpas della Valle d’Aosta. “Vicini alle montagne, noi ci siamo” è la frase riportata sulle 53 autovetture che il Club Alpino Italiano ha donato ad Anpas. Le auto copriranno tutte le regioni italiane e consentiranno ai volontari delle pubbliche assistenze di continuare ad assistere le persone più a rischio di marginalità. Quindi che vivono in comunità isolate e montane. Le auto saranno destinate a tutte le regioni italiane. In Piemonte le cinque Fiat Panda donate dal Cai verranno utilizzate nei comuni presidiati dalla Pubblica Assistenza Sauze d’Oulx, dalle Croce Verde di Perosa Argentina.

A SAUZE

Commenta il presidente del Comitato regionale Anpas del Piemonte, Andrea Bonizzoli. “Allo stesso modo le cinque auto consegnate ad Anpas Piemonte andranno a incrementare la flotta delle nostre associazioni. Da ormai 90 giorni sono impegnate nell’emergenza Covid-19. Queste autovetture serviranno per portare assistenza alla popolazione nelle aree montane. E collinari e per la consegna a domicilio di farmaci e dei beni di prima necessità. Quindi un grazie di cuore al Club alpino italiano per questo importante segno di riconoscimento del lavoro delle nostre associate“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!