Sauze d’Oulx ha concesso la cittadinanza onoraria a Vincent Hawkins, già assessore comunale e titolare del ristorante Il Falco nel borgo storico Il sindaco Mauro Meneguzzi: "In questi anni Vincent Hawkins è sempre stato un punto di riferimento per gli inglesi in paese, ma soprattutto si è sempre speso in prima persona per la nostra comunità"

SAUZE D’OULX – Venerdì 8 giugno il consiglio comunale all’unanimità ha conferito la cittadinanza onoraria a Vincent Hawkins già assessore comunale e titolare del ristorante Il Falco nel borgo storico.

Un momento atteso da tempo e che anticipa l’ottenimento della cittadinanza italiana che Vincent aspetta direttamente dal Ministero e che dovrebbe arrivargli entro fine 2018.

Il sindaco Mauro Meneguzzi esprime la soddisfazione dell’Amministrazione: “Vincent si merita questa cittadinanza italiana perché a tutti gli effetti è un cittadino italiano in quanto sono quasi 40 anni che è a Sauze, quindi molti di più di quelli che ha trascorso nella sua originaria Liverpool. In questi anni Vincent Hawkins è sempre stato un punto di riferimento per gli inglesi in paese, ma soprattutto si è sempre speso in prima persona per la nostra comunità. Un impegno che lo ha visto ricoprire la carica di consigliere comunale, prima volta in assoluto per un inglese, per un mandato, mentre per un secondo mandato è stato assessore al turismo nella giunta del sindaco Roberto Faure. Una presenza la sua di servizio anche il parrocchia con l’animazione delle funzioni, dove è direttore del coro con l’accompagnamento della sua chitarra. Quindi questa cittadinanza italiana è assolutamente doverosa ed è il grazie di un intero paese per la sua passione per Sauze, condivisa da tutta la famiglia”.