Sant’Antonino: sistemata la prima pianta al Parco Giochi del progetto “RinverdiAmo Sant’Antonino” grazie ai fondi raccolti su internet

SANT’ANTONINO DI SUSA – La prima pianta del progetto “RinverdiAmo Sant’Antonino” è stata sistemata al parco giochi di via Maisonetta. Si tratta di un Prunus Serrulata Kanzan, è un ciliegio proveniente dal Giappone. Alla cerimonia presenti il sindaco Susanna Preacco, la consigliera di maggioranza Giulia Salani, la minoranza consiliare con il capogruppo Roberto Giuglard e il consigliere Andrea Andolfatto. Con loro il parroco don Sergio Blandino, che ha dato la sua benedizione, e un gruppo ristretto di cittadini, nel rispetto delle norme anti Covid. Positivo il commento di Marco Querro, organizzatore della raccolta fondi online. L’iniziativa è stata gestita sulla piattaforma Idea Ginger, raggiungendo un risultato che è andato oltre le aspettative: 5 mila euro.

GLI ALBERI

Querro ha dedicato il momento alla zia centenaria.  “La zia mi diceva sempre che piantare alberi è una gioia e un privilegio immenso, come credere in un Dio che le fa crescere“. A questa prima pianta ne seguiranno ovviamente altre nelle zone del paese già individuate oltre al parco giochi di via Maisonetta. Si tratta dei Giardini Gandhi di Via Medagli, le aree verdi dei campi da tennis di Via Abegg e di Piazza della Pace nella zona degli studi, Infine il parcheggio della stazione ferroviaria. In quest’ultima zona si vuole creare una sorta di corridoio verde lungo la staccionata del posteggio.

Sant'Antonino pianta

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.