Salbertrand: finalmente rinasce la Cappella restaurata del Seu Alfonso Baldini Confalonieri ha celebrato la Messa

SALBERTRAND – Sabato 26 settembre il Vescovo emerito di Susa, Alfonso Baldini Confalonieri ha celebrato nella Cappella del Seu. Con lui il Parroco di Salbertrand don Giorgio Nervo. La Cappella torna finalmente ad essere luogo di culto, di preghiera e testimone di secoli di storia. La cappella, popolarmente detta Chapellä ‘d Sen Cosme, è dedicata ai Santi Cosma e Damiano martiri, festeggiati fino a qualche anno fa il 27 settembre. Alcuni documenti ne attestano l’esistenza fin dal 1300. Non si hanno notizie certe sulla data di fondazione. In occasione della battaglia dell’Assietta, il 19 luglio 1747, la chiesetta divenne punto di riferimento e ospedale del fronte francese in cui furono curati i feriti e sepolti i deceduti.

LA CAPPELLA

L’edificio versava ormai da anni in una triste situazione di degrado. Nel 2014 è stato imbragato per evitare che eventuali crolli potessero cagionare danni a terzi. Nel 2018 Don Michele Giulio, Parroco della Parrocchia di San Giovanni Battista di Salbertrand, ha avviato i lavori dal fondo per 8xmille. Il progetto di recupero e restauro ha interessato l’intero edificio. Del tetto precedente, ormai irrecuperabile, sono state salvate le sole pietre di copertura. Sono stati consolidati tutti i muri ricucendo le lesioni. All’interno è stato smontato il pavimento per permettere la legatura sull’estradosso delle volte e la realizzazione di una platea di fondazione. Durante l’estate 2020 sono stati rifatti gli intonaci esterni ed interni e i pavimenti. In facciata sono riaffiorate tracce di antichi affreschi, volti e mani che sono stati restaurati a cura del Consorzio San Luca.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!