Rubiana: quando si svolsero le Olimpiadi nei campi di concentramento

RUBIANA – Rubiana: quando si svolsero le Olimpiadi nei campi di concentramento.

SPETTACOLO A RUBIANA

Domenica 29 gennaio alle ore 16 presso la Palestra comunale Borgata Chiesa 8 a Rubiana ci sarà lo spettacolo teatrale “Le olimpiadi nascoste – Cinque cerchi di filo spinato”. L’incredibile storia delle Olimpiadi nei campi di concentramento. L’associazione culturale Ars Rubiana, in collaborazione con Borgatta’s Factory ed il Comune di Rubiana, propone un evento inedito in occasione del Giorno della Memoria.

I GIOCHI

Nel mondo antico, quando ogni quattro anni si disputavano i Sacri Giochi di Olimpia, ogni guerra si fermava in ottemperanza alla cosiddetta “ekecheiria”, la “tregRubiana: quando si svolsero le Olimpiadi nei campi di concentramentoua olimpica”. Nel Novecento questo non è avvenuto: i Giochi di Berlino 1916, Tokyo 1940 e Londra 1944, infatti, non si sono potuti tenere a causa dell’infuriare della Prima e della Seconda Guerra Mondiale. Eppure, proprio nel luogo-simbolo della crudeltà del Secondo Conflitto Mondiale, in due campi di concentramento nazisti lontani tra loro, nel 1940 e nel 1944 si sono tenute, a modo loro, delle Olimpiadi. Giochi ben diversi da quelli a cui siamo abituati, disputati di nascosto ai carcerieri, con un’armonica a bocca per suonare gli inni nazionali e i prigionieri come atleti in gara.

In Olimpiadi nascoste, Alberto Borgatta e Borgatta’s Factory raccontano le incredibili vicende dei giochi disputati nei campi di concentramento. Oltre i confini dello Sport, storie di coraggio, di fratellanza e di speranza nate proprio laddove questi valori venivano cancellati. Per informazioni: info@arsrubiana.net.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.