Rubiana: incontro sulla sicurezza con i Carabinieri e la Polizia Locale Lunedì 18 novembre alle 18 in Municipio

RUBIANA – Rubiana: incontro sulla sicurezza con i Carabinieri e la Polizia Locale (Comune Rubiana).

INCONTRO SULLA SICUREZZA A RUBIANA

Diffidate delle apparenze. I truffatori si presentano con un aspetto tranquillizzante. L’ideale per conquistare la vostra simpatia e introdursi abilmente in casa. ugualmente in strada, cercheranno di avvicinarsi quanto basta per farvi sparire il portafoglio. Ricordatevi sempre che il cancello e la porta di casa non si aprono agli sconosciuti. Controllate il visitatore dallo spioncino. Un funzionario del Comune o della Posta, un incaricato dell’INPS o dell’INAIL, un tecnico del gas e della luce non si presentano a casa vostra senza preavviso. E non compete a loro la riscossione di bollette. La sua visita deve essere sempre preceduta e garantita da una comunicazione scritta in cui ne risulta il motivo.

I CONSIGLI

Per i venditori porta a porta, nessun pagamento in contanti: con un bollettino postale avrete conferma della società che vi ha offerto il prodotto e soprattutto la garanzia dell’avvenuto vostro acquisto. E se invece ad arrivare è il pacco ordinato da un famigliare, la miglior cosa è chiedere di lasciarlo sullo zerbino o nell’androne. Particolare attenzione a chi dice di far parte di enti benefici o religiosi o alle Forze dell’Ordine con un tesserino di riconoscimento: Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza operano presso le abitazioni in uniforme e circolano con auto di servizio. Niente conversazioni e confidenze con persone che vi hanno contattato per sbaglio: mirano ad avere utilissime informazioni su di voi. Utilizzate sempre una password complicata, tenete riservati i dati bancari e personali, usate un buon programma antivirus. Le e-mail che arrivano da sconosciuti non devono mai essere aperte ma subito cancellate.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.