Rivoli, la senatrice Liliana Segre è cittadina onoraria Il 19 gennaio del 2018 è stata nominata senatrice

Rivoli Consiglio ComunaleRivoli Consiglio Comunale

RIVOLI – Anche Rivoli come tantissime città in Italia, ha nominato la senatrice Liliana Segre cittadina onoraria. L’amministrazione ha accolto l’invito del Partito Democratico, in minoranza, ed ha votato il provvedimento. Si sono invece astenuti alcuni consiglieri. In una nota diffusa dal PD le motivazioni della richiesta nell’assemblea di Rivoli.

UN MESSAGGIO IMPORTANTE

La nostra Città riconosce in questo modo l’impegno che la Senatrice ha instancabilmente profuso nell’educazione morale e civile delle giovani generazioni. Il valore della sua testimonianza e della memoria come leve fondamentali per mantenere vivo il ricordo del passato e per ribadire l’avversione di tutti noi contro ogni potere totalitario, a prescindere da qualunque ideologia. Benvenuta a Rivoli, Senatrice Segre“.

Liliana Segre nata a Milano il 10 settembre del 1930 è un’attivista e politica italiana, superstite dell’Olocausto e attiva testimone della Shoah italiana. Il 19 gennaio 2018 è stata nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per aver illustrato la patria con altissimi meriti nel campo sociale. La senatrice si è inoltre opposta con fermezza all’abolizione del tema di ambito storico dall’esame di maturità. Il 7 novembre 2019, a causa delle crescenti minacce e insulti che le sono rivolti attraverso Internet, il prefetto di Milano Renato Saccone, durante il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza, le assegna una scorta.

liliana segre

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!