Rivalta di Torino: il sindaco Nicola De Ruggiero “Ho un tumore, tornerò presto” Solidarietà dal mondo politico

RIVALTA DI TORINO –  L’annuncio del sindaco di Rivalta di Torino Nicola De Ruggiero. Ha affidato ad un video sul profilo Facebook della Città di Rivalta poche parole, destinate ai cittadini. “Per rispetto nei vostri confronti e perchè c’è un principio di trasparenza da rispettare”. L’abbraccio di tutto il mondo politico: ho un tumore. Cari e care rivaltesi vi devo qualche parola sul mio attuale stato di salute. Ve lo devo per rispetto nei vostri confronti e perché c’è un principio di trasparenza da rispettare. Non sono stato bene gli ultimi giorni di dicembre del 2020 e mi è stato diagnosticato un tumore. Fortunatamente non sono state trovate delle metastasi e il mio stato di salute mi ha consentito di iniziare subito la chemioterapia che non mi sta dando problemi”.

IL SINDACO

“Devo solo dirvi che la testa funziona. Continuo a lavorare a distanza. Do il mio contributo a distanza, ma l’amministrazione comunale è una grande squadra che da l’aiuto che può dare. Le energie non sono al top, per cui una parte del lavoro di sindaco, quello di ascolto e di dialogo, ovviamente in questo momento non riesco a seguirlo. Non ho le energie per girare per Rivalta. Sono sicuro che questo migliorerà. Ci vedremo presto da vicino“. Ha concluso Nicola De Ruggiero. Un messaggio di solidarietà arriva dal Circolo di Fratelli d’Italia Rivalta di Torino. “Fratelli d’Italia porge i più sinceri auguri di pronta guarigione al Sindaco di Rivalta, Nicola De Ruggiero, per la grave malattia che lo ha colpito. Come lui stesso ha detto “ci rivedremo presto”…, certi che nessuna divisione e differenza politica o di altro genere potrà mai essere anteposta, di fronte alla fragilità della vita di ciascuno di noi, alla sensibilità e solidarietà umana”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!