Borgone: la presentazione del calendario storico Venerdì 29 novembre nella sala consigliare del Comune

borgone

BORGONE – Alle 21 nella sala consigliare del Comune di Borgone, piazza Montabone, ci sarà la presentazione del calendario storico di Borgone. Un’opera che illustra la storia del paese con riproduzioni fotografiche e cenni storici partendo dagli inizi del 1300 fino a metà del 1900.

CURIOSITA’

Borgone: presentazione del calendario storico. Nel calendario gregoriano e in quello giuliano la numerazione attualmente in uso inizia dalla data di nascita di Gesù calcolata nel VI secolo dal monaco Dionigi il Piccolo. Gli anni successivi a tale data sono denominati “dopo Cristo”. In sigla d.C.; gli anni precedenti “avanti Cristo”, in sigla a.C. Non esiste l’anno zero: l’1 d.C. segue immediatamente l’1 a.C. Gli astronomi usano tuttavia, per semplicità di calcolo, una numerazione che comprende lo zero (corrispondente all’1 a.C.). In cui gli anni precedenti all’1 a.C. sono indicati da numeri negativi. In tempi passati si sono usati sistemi di numerazione basati su altri eventi storici. I più diffusi sono stati quelli che facevano riferimento alla fondazione di Roma e all’inizio dell’impero di Diocleziano. Altri calendari usano una numerazione loro propria. Per esempio quello ebraico inizia dalla creazione del mondo,calcolata in base alla Bibbia. Quello islamico dall’Egira. Per evitare il riferimento alla religione cristiana, si sta diffondendo, soprattutto nei paesi anglosassoni. L’uso di sostituire le locuzioni “prima di Cristo” (a. C.) e “dopo Cristo” (d. C.) con le equivalenti: “ante era volgare” (a.e.v.) ed “era volgare” (e.v.).