Crea sito

Sestriere, la commemorazione dei partigiani della Valchisone Sabato 24 agosto con il Comitato della Resistenza Colle del Sestriere

Partigiani Sestriere

SESTRIERE – Sabato 24 agosto il Comitato della Resistenza Colle del Sestriere ha ricordato i partigiani della Valchisone. Anche le Unioni Montane Comuni Olimpici Via Lattea, Alta Val di Susa, Val Chisone e Val Germanasca. Quindi l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sezione Provinciale di Torino, ed il Comune di Sestriere. Insieme hanno organizzano un incontro “resistenziale” al Colle del Sestriere. Un incontro in memoria dei 210 Caduti della Div. Alpina Autonoma “A. Serafino” delle Brigate Partigiane “Garibaldi e GL”. Anche dei Civili che caddero nelle Valli Chisone e Germanasca e nell’Alta Valle Susa nella guerra nazionale di Liberazione.

partigiani sestriere

(foto Famiglia Serafino)

LA CELEBRAZIONE

La celebrazione ricorre nel 75° anniversario della Battaglia del Sestriere, nel 73° anniversario della Repubblica e nel 27° anniversario del Comitato e del Monumento alla Resistenza. La manifestazione si svolge con il patrocinio richiesto del Consiglio Regionale del Piemonte. Anche del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione Repubblicana. E della Città Metropolitana di Torino e dell’ANPI Nazionale.

L’OMAGGIO

La mattinata si apre alle ore 9.00 con il ritrovo in Piazza Europa (di fronte al Municipio) da parte di una delegazione che, con mezzi propri, salirà al Col Basset per un omaggio floreale alla stele Partigiana. Il programma di giornata prevede, alle ore 10.15, il Raduno in Piazza Fraiteve con la formazione del corteo che sfilerà davanti al Monumento della Resistenza (in Piazza Europa) accompagnato dalla Banda Musicale di Villar Perosa. La cerimonia si aprirà alle 10.45 con i saluti di benvenuto del rappresentante dell’ A.N.P.I. provinciale.

IL PROGRAMMA

Seguiranno l’Alzabandiera e l’Onore ai Gonfaloni decorati al valore militare e civile e ai medaglieri delle Associazioni della Resistenza e dell’ANPI Regionale del Piemonte e la lettura delle motivazioni della “Medaglia d’oro” al Corpo Volontari della Libertà. I saluti del Sindaco di Sestriere, Valter Marin, nonché Presidente del Comitato Promotore precederanno l’Onore ai Caduti con la deposizione delle corone al Monumento della Resistenza e i Riti Religiosi. L’orazione ufficiale sarà a cura del Presidente e Coordinatore Regionale del Piemonte Ezio Montalenti. Tutte le delegazioni di associazioni ed enti locali sono invitate a presenziare con gonfaloni e bandiere.