Crea sito

Palestre, piscine, centri sportivi e circoli sportivi aperti dal 25 maggio in Piemonte Lo sport piemontese riparte in sicurezza

Palestra

TORINO – Palestre, piscine, centri sportivi e circoli sportivi sia pubblici, sia privati aperti dal 25 maggio. Lo sport piemontese riparte in sicurezza. In base alle disposizioni del decreto ministeriale del 17 maggio 2020, dal 25 maggio sono consentite in Piemonte le attività sportive di base. Sempre nel rispetto delle linee guida previste. Gran bella notizia per tutti gli sportivi che negli scorsi mesi hanno dovuto subire uno stop forzato per l’emergenza sanitaria.

LE INDICAZIONI

Alla riapertura di palestre, piscine, centri sportivi e circoli sportivi vige l’obbligo di distanziamento sociale e il divieto di assembramento. Devono essere seguite le linee guida approvate dall’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per l’attuazione delle linee guida, le Federazioni sportive nazionali, le Discipline Sportive associate e gli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti da CONI e CIP devono adottare appositi protocolli attuativi. Lo stesso vale per associazioni, società, centri e circoli sportivi, anche se non affiliati ad alcun organismo sportivo riconosciuto. I protocolli devono contenere norme di dettaglio per tutelare la salute di atleti, gestori e di chiunque a qualsiasi titolo frequenti i siti sportivi.

I PROTOCOLLI ATTUATIVI

I protocolli attuativi adottati da Federazioni, DSA e EPS riconosciute CONI e CIP, nonché associazioni, società, centri e circoli sportivi non affiliate a nessun organismo sportivo riconosciuto, che operano in piscine e palestre devono essere conformi alle linee guida emanate dall’ufficio sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In ogni caso devono essere rispettate le schede tecniche “Piscine” e “Palestre” sotto riportate.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!