Oulx: nell’Unione dei Comuni Alta Valle entrano Avato, Nurisso e Comba Moncenisio ha due posti Bardonecchia uno, Adele Cotterchio nuovo presidente

OULX – Unione dei Comuni dell’Alta Valle atto terzo. Dopo la formazione dell’Unione, nata zoppa per l’assenza dei Comuni olimpici che hanno fatto da loro, e la composizione dell’organigramma eccoci al dopo elezioni con l’insediamento dei nuovi membri. Bardonecchia e Gravere hanno cambiato le amministrazioni e adesso l’Unione si è adeguata. Il sindaco di Giaglione Ezio Paini, in qualità di presidente dell’Unione, ha formalizzato la riunione d’insediamento mercoledì 29 giugno. Ecco i comuni di Bardonecchia, Chiomonte, Exilles, Gravere,  Giaglione, Meana, Moncenisio, Oulx e Salbetrand a discutere la convalida dei nuovi eletti, a seguito tornata elezioni amministrative del 5 giugno del 2016, dei comuni di Bardonecchia Francesco Avato e Gravere con Piero NurissoPaolo Comba e la convalida nuovo rappresentante delle minoranze all’interno del Consiglio di Unione Montana. Si è poi parlato della modifica all’ordine di rotazione della Vice Presidenza dell’Unione Montana già approvato con deliberazione del Consiglio dell’Unione Montana e la ratifica della deliberazione, adottata dalla Giunta dell’Unione Montana. La variazione di bilancio per maggiori entrate e maggiori uscite di parte corrente e storno di fondi tra capitoli della spesa e la funzione associata della “protezione civile” hanno chiuso la seduta.

UNA FESTA VOLUTA DA UMBERTO I

Su proposta del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, il Re Umberto II, allora principe e luogotenente del Regno d’Italia, il 22 aprile 1946 emanò un decreto legislativo. “A celebrazione della totale liberazione del territorio italiano, il 25 Aprile 1946 è dichiarato festa nazionale. Sono considerati giorni festivi, agli effetti della osservanza del completo orario festivo e del divieto di compiere determinati atti giuridici. Oltre al giorno della festa nazionale, i giorni seguenti“. Da allora, annualmente in tutte le città italiane specialmente in quelle decorate al valor militare per la guerra di liberazione vengono organizzate manifestazioni pubbliche in memoria dell’evento. Tra gli eventi del programma della festa c’è il solenne omaggio, da parte del Presidente della Repubblica Italiana e delle massime cariche dello Stato, al sacello del Milite Ignoto.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!