Oulx: inaugurata la Ferrata degli Alpini, presenti autorità civili e militari Bella presentazione all'interno del Jardin dla Tor

(foto Casula)

OULX – E’ stata inaugurata oggi, venerdì 6 agosto, ad Oulx, all’interno del Jardin dla Tor, la Ferrata degli Alpini in Valsusa. Si tratta del ripristino del percorso che taglia a mezza costa la Punta Charrà, nel gruppo della Grand Hoche, partendo poco sopra il passo della Mulattiera. Un lavoro svolto degli alpinisti della Protezione Civile ANA della Sezione Valsusa. Presenti le massime autorità civili e militari con il  presidente nazionale dell’ANA Sebastiano Favero e quella della Sezione Valsusa Giancarlo Sosello. Il sindaco Andrea Terzolo ha salutato i tanti presenti ed elogiato gli Alpini in armi e in congedo per il grande lavoro svolto.

IL LAVORO

Gli alpini hanno terminato il lavoro in venti giorni. Lavorando 7 giorni su 7, sabati e domeniche comprese. Dunque appuntamento venerdì 6 agosto alle 9, alla base della ferrata, al Passo della Mulattiera, seguirà alle 11, presso i Jardin ‘d la Tur, la cerimonia al piano, con un collegamento in diretta con la base della ferrata e il filmato realizzato con l’ausilio di un drone, per rendere partecipi tutti dell’immane lavoro compiuto per il suo rinnovamento da parte dei volontari e degli alpini in armi.

LA STORIA

Questo percorso è un camminamento militare realizzato dagli alpini prima tra le due Guerre mondiali allo scopo di permettere lo spostamento di soldati e rifornimenti. Venne poi ripristinato, per scopi turistici, dagli alpini del Battaglione Susa nel 1975. Nel corso degli anni, per la mancanza di manutenzione e la particolarità del terreno assai friabile unitamente alle scariche di sassi e neve nei canali, la ferrata ha subito un’opera di demolizione con tratti di sentiero devastati e cavi metallici con fittoni di passaggio divelti. Nel 1994, le Guide alpine di Bardonecchia in collaborazione con le squadre del Soccorso Alpino di Bardonecchia, di Beaulard e della Guardia di Finanza, del CAI, con il supporto finanziario del Comune di Bardonecchia, hanno provveduto al ripristino del percorso sostituendo oltre 300 metri di cavo con catena. Questa volta, invece, accanto alla Protezione civile dell’Ana Valsusa e agli alpini in armi, il Comune di Oulx.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.