Nuda proprietà: Gianfranco Tomaselli, titolare dell’agenzia immobiliare Meta Casa di Avigliana, spiega cosa è, come funziona e perché conviene Meta Casa Immobiliare è in Corso Laghi, 70. Avigliana. Tel. 011 9327632

AVIGLIANA – Gianfranco Tomaselli, titolare dell’agenzia immobiliare Meta Casa di Avigliana, ci spiega cosa è la nuda proprietà, come funziona e perché conviene. “Innanzitutto la nuda proprietà è un diritto reale su una casa, – ci dice – ma non comprende il diritto di usufrutto. In poche parole la persona che ha la nuda proprietà possiede i muri, ma non può abitare nell’immobile. Il nudo proprietario è quindi qualcuno che non ha necessità di utilizzare il bene, né di ricavarne un profitto in tempi brevi”.

CHI COMPRA E CHI VENDE UNA NUDA PROPRIETÀ

Vendere o comprare la nuda proprietà è una transazione immobiliare che esclude dunque il diritto di abitare tra le mura di un immobile. Chi acquista una casa in nuda proprietà non ha necessità di abitarla nell’immediato e contemporaneamente può acquistarla ad un prezzo ridotto, non avendo il diritto di usufrutto. Si tratta di un investimento a lungo termine, in cui si diventerà proprietari alla morte dell’usufruttuario. D’altro canto invece chi vende la nuda proprietà di una casa spesso ha necessità di ricavarne liquidità, rimanendo a vivere nell’immobile o mantenendo la possibilità, come usufruttuario, di affittarla. Per lo più a vendere la nuda proprietà sono persone anziane che hanno bisogno di denaro per integrare la pensione.

LE TASSE PER L’ACQUISTO DI UNA NUDA PROPRIETÀ

L’acquisto della nuda proprietà è soggetto al pagamento delle imposte ordinarie a seconda che si tratti di prima casa o meno. È anche possibile acquistare una nuda proprietà con le agevolazioni prima casa, ma è obbligatorio trasferirvi la residenza. La manutenzione straordinaria è a carico del nudo proprietario, mentre tributi, spese condominiali, manutenzione ordinaria sono a carico dell’usufruttuario.

IN CASO DI EREDITÀ E MUTUO

Alla morte dell’usufruttuario di una casa venduta in nuda proprietà ad altre persone gli eredi non ereditano la proprietà e l’usufrutto. Ad esempio un anziano può vendere la nuda proprietà del suo immobile non solo per averne una liquidità immediata, ma anche per sgravare i figli dalle relative incombenze dopo la sua morte. Infine Gianfranco Tomaselli, titolare dell’agenzia immobiliare Meta Casa di Avigliana, ci spiega che chi acquista una nuda proprietà può tranquillamente stipulare un mutuo. Da sottolineare che l’importo d’acquisto della casa e il relativo finanziamento avranno un importo ridotto, essendo commisurati al valore dell’immobile decurtato di quello dell’usufrutto.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.