Marcia contro la TAV in Valsusa da Bussoleno a San Didero "Troppi soldi alla guerra, troppi ai lavori della TAV"

foto Notavinfo Notav

SAN DIDERO – Si è svolta oggi, sabato 16 aprile, una marcia No Tav da Bussoleno a San Didero. Hanno spiegato gli organizzatori. “La manifestazione insieme alle bandiere No Tav ha avuto per protagoniste anche quelle della pace. In un’economia di guerra si possono sacrificare servizi essenziali e costringere le famiglie a fare enormi sacrifici, ma non si può rimettere in discussione un’opera inutile ed ecocida come il Tav in Valsusa”.

MARCIA NO TAV IN VALSUSA

Concludono dal movimento No Tav. “Troppi soldi alla guerra, troppi ai lavori della TAV. Infatti per le aziende che lavorano alla Torino – Lione è già stato previsto un adeguamento dei prezzi, con il conseguente ed ennesimo esborso di fondi pubblici in questa costosa opera”. Sono diverse le domande che si pongono gli attivisti, che continuano “quanti soldi che potrebbero essere destinati a scuola, sanità, servizi, sostenibilità e reddito dobbiamo ancora sprecare?”.

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.

WWW.LAGENDANEWS.COM

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.