Marcella Beccaria nominata Vice Direttore del Castello di Rivoli

RIVOLI – Marcella Beccaria nominata Vice Direttore del Castello di Rivoli e Responsabile del Centro di Ricerca Castello di Rivoli (Castello Rivoli).

MARCELLA BECCARIA VICE DIRETTORE DEL CASTELLO DI RIVOLI

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea annuncia la nomina di Marcella Beccaria a Vice Direttore del Museo nonché Responsabile del CRRI – Centro di Ricerca Castello di Rivoli. La Dottoressa Beccaria manterrà anche il ruolo di Capo Curatore e Curatore delle Collezioni assunto dal 2012.

LA BIOGRAFIA

Storica dell’arte, curatrice e autrice, Marcella Beccaria ha collaborato con il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea dal 1998, dove è stata Curatore dal 2000 e Capo Curatore e Curatore delle Collezioni dal 2012. È Vice Presidente di AMACI e Professore presso NABA, Milano. Laureata in Storia della critica d’arte presso l’Università di Torino, ha conseguito la Specializzazione in Storia dell’arte e Studi museali presso la Graduate School of Arts and Science, Boston University. Ha iniziato il percorso di curatore negli Stati Uniti, al Museum of Fine Arts e a The Institute of Contemporary Art, Boston. Al Castello di Rivoli ha contribuito a sviluppare la collezione, curato numerose mostre e relativi cataloghi, tra cui Grazia Toderi (1998), Olafur Eliasson (1999), Francesco Vezzoli (2002), Thomas Demand (2003), Vanessa Beecroft (2003), Candice Breitz (2005), Claes Oldenburg Coosje van Bruggen (2006), Roberto Cuoghi (2008), Una stanza tutta per sé (2008), Vito Acconci (2010), La storia che non ho vissuto (2012), Marinella Senatore (2013), Jan Dibbets (2014), Gilberto Zorio (2017), Nalini Malani (2018), Yuri Ancarani (2019), Uli Sigg (2020), Giulio Paolini (2020), Olafur Eliasson (2022). Mostre co-curate includono Colori (2017), ESPRESSIONI (2022) e le monografiche Giovanni Anselmo (2016), Wael Shawky (2016), Anri Sala (2019), Anne Imhof (2021), Otobong Nkanga (2021), Bracha L. Ettinger (2021).

Beccaria ha curato mostre presso istituzioni internazionali, tra cui The ICA, Londra; Fundació Joan Miró, Barcellona; Museum of Art, Santa Barbara; The Centre for the Less Good Idea, Johannesburg, ed è autrice di saggi in cataloghi pubblicati da Tate, Londra; La Biennale di Venezia; Guggenheim Museum, New York; Museu Serralves, Porto; Stedelijk Museum, Ghent; Istanbul Biennial; Kunstmuseum Winterthur; FRAC Champagne-Ardenne, Reims; SAM-Singapore Art Museum, Singapore; Centre Pompidou, Metz; Kunstmuseum, Wolfsburg.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.