Crea sito

Lutto nello sport in Valle di Susa: Maura Viceconte si è tolta la vita Il corpo ritrovato nel pomeriggio

CHIUSA SAN MICHELE – L’ex atleta olimpionica Maura Viceconte si è tolta la vita oggi pomeriggio impiccandosi a casa sua a Chiusa San Michele. Il ritrovamento del suo corpo ormai privo di vita è avvenuto nel primo pomeriggio da parte dei Carabinieri della compagnia di Susa. Sono ancora sconosciuti i motivi del gesto della donna che in questi mesi era stata protagonista di varie attività legate allo sport.

TANTI SUCCESSI SPORTIVI

Il suo primo successo è arrivato nel 1994 come campionessa italiana nella maratona. Successivamente ha vinto la Maratona di Venezia nel 1997 e la Maratona di Monaco. In occasione dei Campionati Europei di Budapest nel 1998 ha vinto una medaglia di bronzo dietro la portoghese Manuela Machado (oro) e la russa Madina Biktagirowa (argento). Ai Giochi Olimpici di Sydney nel 2000 ha chiuso dodicesima in 2:29.26. Alla Maratona di Vienna, che corse in 2:23.47 segnò il vecchio record italiano. Vinse anche la Maratona di Roma nel 1999 e la Maratona di Praga nel 2001.